Valderice: istituzione Consulte

Pubblicato: venerdì, 1 novembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
Di Gloria Blunda Il Consiglio Comunale di Valderice, riunitosi il 28 ottobre 2013, ha promosso l’istituzione della Consulta Comunale delle Arti e della Cultura, della Consulta Comunale dell’Economia e del Lavoro, del Comitato di frazione e dell’Albo dei Volontari per scopi di Pubblica Utilità. In tal senso l’Amministrazione Spezia intende permettere a cittadini e associazioni di partecipare maggiormente alla vita democratica della comunità, con l’obiettivo di migliorarne le condizioni di crescita. In particolar modo la Consulta Comunale delle Arti e della Cultura, affrontando temi di rilevante importanza nel campo delle arti e della cultura, sarà in grado di allestire programmi di intervento che andranno a supportare l’idea di una Valderice “Città della Cultura”. La Consulta Comunale dell’Economia e del Lavoro è invece un organo, i cui compiti saranno quello di fornire rapporti alla Giunta e al Consiglio circa la realtà economica e sociale, e quello di vagliare opportunità di sviluppo nel territorio. Il Comitato di frazione garantirà poi una maggiore partecipazione popolare al governo del Comune. L’istituzione dell’Albo dei Volontari, infine, sarà finalizzata ad avviare soprattutto i giovani alle prime esperienze nel campo del lavoro e a suscitare in loro il principio dell’impegno a favore della comunità. E’ da non trascurare il fatto che tre consiglieri dell’opposizione, che fino a qualche settimana fa avevano messo in dubbio l’istituzione di questi organismi, la sera della riunione abbiano votato a favore di questi nuovi provvedimenti, mettendo in evidenza così la pregnanza della proposta dell’Amministrazione.
Letto 281 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>