I Calandra e Calandra premiati per la promozione della Sicilia e la sua cultura

Pubblicato: venerdì, 1 novembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Il Premio Heritage Sicilia 2013, del Patron Ignazio Calogero,  che si è svolta ieri sera al Teatro Tenda, ha visto un notevole successo di pubblico, di sicuro rimasto più che soddisfatto dello spettacolo, che può essere riassunto in una parola: Avvincente. E' stato tutto bello e curato nei minimi particolari, in più coinvolgente, tanto che tra il pubblico, alcuni spettatori, senza accorgersene canticchiavano e imitavano, in piccolo, movimenti di ciò che vedevano sul palco.

La manifestazione, organizzata dal Centro studi Helios e dall’Associazione Heritage Sicilia, non ha tradito le attese della vigilia, offrendo due ore e mezza di intrattenimento. Ripreso e trasmesso da Mediterraneo Sat e video Regione Protagoniste della serata sono state la Sicilia e la sicilianità.

Grande successo per il duo alcamese Calandra&Calandra, premiato e applaudito per l’esecuzione dei divertenti brani etno-folk “Sicilianu tipu strano” e “Lu matrimoniu tirituppi e t’appi”. Premio riservato a chi si contraddistingue attraverso la Cultura, lo Spettacolo il proprio operato, nell'azione di promozione della Sicilia e del suo Patrimonio culturale.

La manifestazione, inoltre, ha voluto ricordare Mimì Arezzo, editore di libri e di riviste di storia locale e commissario straordinario della Camera di Commercio Sebastiano Guerrieri consegnando il premio al figlio Peppe, direttore musicale del Festival.

Letto 651 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>