Giuseppe Canzoneri eletto nuovo segretario del PD ad Alcamo

Pubblicato: lunedì, 28 ottobre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. E' stato eletto, ieri sera, il nuovo segretario del Partito Democratico di Alcamo. Il successore di Vincenzo Cusumano sarà, quindi, l'ex consigliere comunale del PD, Giuseppe Canzoneri, grazie ai circa 286 voti ottenuti, contro le 178 preferenze del giovane sfidante renziano, Salvatore Cangemi. Quest' ultimo ha conseguito un ottimo risultato mettendo in seria difficoltà la vecchia dirigenza del PD.

Il neo segretario, sponsorizzato dal gruppo Papania e Scala, nelle sue dichiarazioni al termine del congresso, ha dichiarato che lavorerà per l'unità del partito democratico e per divenire il segretario di tutti all' interno del PD. Impresa che non sarà di sicuro facile per Giuseppe Canzoneri, vista la richiesta di totale di rinnovamento della classe dirigente del PD, avanzata dai renziani.

Letto 800 volte.
17 Commenti
Dì la tua
  1. Riccardo ha detto:

    Complimenti avete eletto un relitto della prima Repubblica! Papania-Scala e Cucchiara quando si siedono a riflettere partoriscono idee lungimiranti!

  2. Il Cittadino Vigile ha detto:

    …PD ritorno al passato fallimentare della politica alcamese !!!
    …Questo e’ cambiamento ???
    …PD ha vinto il pasticcio all’alcamese !!!

  3. ediopago ha detto:

    Il PD si rinnova: da questa mattina folle entusiaste prenderanno la tessera per il bellissimo messaggio di novità. I suoi dirigenti dopo un interessante (!!!) ed ampio (!!!) dibattito congressuale ad una numerosissima (!!!!!) assemblea per rimanere nei loro posti non sapendo dove andare e per coprire i molti errori commessi fanno il gioco dell’oca con una scellerata scelta: si ritorna alla prima casella, si riparte dal 1980. Il vecchio avanza con coraggio, lotta e vince (sic).

  4. Alc-amo ha detto:

    Hanno riciclato l’irriciclabile!Largo ai giovani! Basta andate a casa!! A livello nazionale l’hanno capito e finalmente stanno facendo avanzare Renzi, qui invece fanno avanzare solo le poltrone! Sig. Canzoneri, se Lei pensa di voler fare il bene del partito e ricompattarlo, lasci spazio al giovane Cangemi.

  5. sparta ha detto:

    Finalmente la svolta per il PD.
    Votateli, così Alcamo potrà continuare ad avere il suo ospedale, un sindaco sempre vicino e lavoro per tutti.

  6. IL CITTADINO RAZIONALE ha detto:

    Complimenti per la scelta… Alcamo che avanza….
    286 persone votano con intelligenza e con libertà. INTELLIGENZA, nel senso di aver compiuto una scelta razionale, secondo coscienza; LIBERTÀ, invece,nel senso di scelta libera, pura, non influenzata da un potere feudale e gerarchico. Secondo voi questi 286 VECCHI rottamatori come hanno agito per arrivare ad eleggere un loro benefattore?

  7. il cittadino che si è rotto il c... ha detto:

    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!!

  8. angelo ha detto:

    Niente da dire sulla persona, qualcosa vorrei dirla, però, a proposito del nuovo che avanza e a proposito di chi ha appoggiato tale candidatura. E’ possibile che Canzoneri non capisca di essere, politicamente parlando, un cadavere che non ha nulla da dire ai giovani che vorrebbero avanzare? E’ possibile che i tanti iscritti non si rendano conto che per difendere determinati e personali interessi si sacrifica la casa di tutti, il Partito? Mah… fate voi. Non è stato un bell’esempio.

  9. Incredulo ha detto:

    ahahahah, siamo sempre alle solite. Le cose non cambieranno mai, perchè chi ha il potere per farlo non ha alcun interesse a farlo.
    e non venitemi a dire che il potere è nelle mani del cittadino elettore, perché questa è una utopia che ci viene propinata di continuo ma che, a conti fatti, non ha alcun fondamento di verità.
    Il potere è nelle mani dei potenti e non cambieranno MAI qualcosa che per loro vada bene, che sia dalla legge elettorale a livello nazionale o che sia le faccie da mettere in mostra a livello locale.

  10. ediopago ha detto:

    Alcamo, 27/10/1980 – Oggi ad Alcamo è stato eletto segretario del PD il giovane sindacalista Giuseppe Canzoneri. La battaglia congressuale è stata vivace, ma alla fine la convincente energia della fresca gioventù dei supporters di Canzoneri ha avuto ragione sulle vecchie logiche del Partito e sui suoi arrugginiti apparati impersonati dallo stantio compagno Salvatore Cangemi. …..forse mi sono confuso…….o si è confuso il PD ?

  11. alcamonondorme ha detto:

    il COMUNISMO imperversa ad ALCAMO…all’insegna del vetusto e del motto: tanto peggio…tanto meglio!!!!

    • educazione ha detto:

      Dopo la serie, ritorno al futuro parte 1°- 2°- 3°, da oggi andrà in onda ” ritorno alla perestrojka” diretto da lenin con la parteciapazione stalin e dei bolscevichi alcamesi.

      • educazione ha detto:

        Scusate, ho dimenticato il famosissimo regista, il compagno Trokij!!!!!.
        viva la vodka ed il colbacco!!!!!
        viva il rinnovamento??!!!!!!!!!

  12. Il cittadino vigile2 ha detto:

    Ieri è stata scritta una pagina di storia del PD Alcamese, LA VERA SVOLTA, continuate cose e ne vedrete di belle.

  13. Una Voce Libera ha detto:

    PD alcamese c’e’ stato il referendum per il Rinnovamento/Cambiamento del partito…e come si vede chiaro ha vinto il NO !!!
    …e adesso si vede il PD spaccatissimo !!!
    …PD Alcamese si cambia ?………NO !!!

  14. Libero ha detto:

    Il pd alcamese e’ crollato, basta vedere i numeri dei votanti….mamma mia, scusate papania !!!

  15. alcamonondorme ha detto:

    sono giunte tramite comunicati ufficiali le congratulazioni per l’ambita carica conquistata democraticamente da alcuni Leaders dei paesi dove la democrazia ha un peso davvero rilevante. Tra questi:
    1. KIM JONG UN (Korea del Nord)
    2. RAUL CASTRO (Cuba)
    3.ALEKSANDR LUKASCENKO (Bielorussia)
    4.HU JINTAO (Cina)
    5.ROBERT MUGABE (Zimbabwe)

    Gli stessi Leaders augurano buon lavoro.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>