Fermato un pensionato per truffa

Pubblicato: domenica, 27 ottobre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

PARTINICO. Sabato i Carabinieri di Partinico hanno deferito il 62enne D.M.F., pensionato, accusato di reati di falsità ideologica commessa in atto pubblico, uso di atto falso e truffa aggravata.

Accertato, infatti, il fatto che vede coinvolto il pensionato. L'uomo aveva contraffatto la firma della sorella per riscuotere indebitamente, presso l'I.N.P.S., l'importo di 6 mila eruo dovuti come indennità di accompagnamento per il padre. La somma era relativa al periodo che andava dal 2008 al 2009, data del decesso del genitore dell'accusato.

Letto 370 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>