Baby malviventi arrestati dalla polizia

Pubblicato: lunedì, 21 ottobre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

MAZARA DEL VALLO. Si è conclusa con l'arresto di un minore di Campobello e di altri due soggetti poco più che maggiorenni, Vito Daniele Beltrallo, 22 anni e Antonino Pilato, 19 anni, entrambi di Mazara, la ricerca dei responsabili che nelle ore serali dello scorso giovedì avevano tentato di mettere a segno una rapina in una villetta di Mazara.

Ricostruendo i fatti, i tre erano riusciti a farsi aprire il cancello dell'abitazione, spacciandosi per degli agenti della guardia di finanza che dovevano notificare un verbale, ma quando il padrone di casa ha aperto la porta, si è trovato davanti i tre malviventi, uno dei quali armato di pistola. Nonostante i momenti di tensione, l'uomo insieme alla moglie, è riuscito a sventare le intenzioni dei tre malintenzionati, a  colpire uno di loro al volto e allertare la polizia.

I poliziotti hanno subito avviato le ricerche, che in poco tempo hanno messo gli agenti sulle tracce dei tre ragazzi, fermati a bordo di una Fiat Punto mentre percorrevano una via del centro di Mazara.

Durante la perquisizione, all'interno del veicolo sono stati rinvenuti  una mazza, un bastone un coltello a serramanico, e una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa e otto cartucce nascosta sotto al sedile, oltre a un altro coltello addosso ad uno dei tre ragazzi. In secondo luogo, sono stati recuperati presso l'abitazione di Pilato, un piccolo laboratorio per modificare armi e un silenziatore.

Il minore è stato successivamente scortato presso il Malaspina di Palermo, mentre gli altri due sono stati condotti presso il carcere di Trapani.

Letto 593 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>