I sindacati chiedono ai comuni di impiegare le somme a disposizione dei Distretti socio-sanitari per anziani e infanzia

Pubblicato: giovedì, 17 ottobre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI. Lunedì scorso  si è svolto a Trapani l'esecutivo unitario. Nel corso dell'incontro i segretari provinciali di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilpensionati, rispettivamente Antonella Granello, Mimmo Di Matteo e Salvatore Fanzone, hanno sollecitato i comuni ad utilizzare le somme a disposizione dei Distretti socio sanitari per anziani e infanzia.

“Sollecitiamo i rappresentanti delle amministrazioni comunali trapanesi affinché vengano predisposte al più presto le linee guida per l’utilizzo della somme messe a disposizione dal Governo nazionale attraverso i Distretti socio sanitari per l’attuazione di servizi di cura all’infanzia e agli anziani non autosufficienti”.

Le somme in questione, infatti, saranno erogate subito dopo la presentazione, entro il prossimo 14 dicembre, e l’approvazione di specifici progetti da parte dei Comuni.

“Non presentare i progetti in tempo – concludono i segretari di categoria – significherebbe rinunciare a importanti risorse aggiuntive in un momento di difficoltà economiche generali per gli Enti Pubblici. Siamo disponibili a incontrare i rappresentanti delle amministrazioni comunali trapanesi per confrontarci sui programmi che si intendono attuare nell’interesse e a sostegno delle famiglie trapanesi”.

Letto 259 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>