Usura bancaria: parte da Trapani un ciclo di seminari formativi per tutelare gli utenti nei rapporti creditizi

Pubblicato: lunedì, 30 settembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI. Mercoledì 9 ottobre a partire dalle 9,30 si terrà presso la Baia dei Mulini a Trapani, su iniziativa della società di consulenza EU.IN Srl e con il patrocinio dell’associazione nazionale di difesa consumatori SOS Utenti, il seminario “Banche: credito scarso ed usurario… che fare? Normativa, giurisprudenza e tecnicismi per la tutela della clientela”, riguardante gli indebiti bancari e l’usura nei rapporti creditizi. Il seminario è rivolto principalmente a professionisti come avvocati, magistrati, imprenditori, commercialisti ed esperti contabili, ma è comunque aperto a chiunque abbia interesse a partecipare.

La giornata di studio, la prima di una serie prevista nei principali centri della Sicilia, è promossa in collaborazione con lo Studio Trea Srl, società di consulenza che ha sede legale ad Ortona (Chieti) ed è specializzata nell’analisi dei rapporti bancari.

“I contratti bancari sono oggetto di continui interventi legislativi e pronunce giurisprudenziali che comportano un costante aggiornamento da parte dei magistrati, degli avvocati e dei periti impegnati nei procedimenti civili e penali – sottolinea Leonardo Carpinteri, rappresentante legale di EU.IN e delegato di SOS Utenti per la Sicilia – e il seminario si pone l’obiettivo di fornire ai partecipanti un inquadramento giuridico sulle fonti normative, per affrontare i procedimenti giudiziari utilizzando le giuste tecniche pratiche di calcolo degli indebiti bancari”.

Il primo relatore sarà il presidente onorario di SOS Utenti, Gennaro Baccile, dirigente dello Studio Trea e consulente tecnico di parte in migliaia di cause riguardanti indebiti bancari ed usura bancaria; seguiranno gli interventi dell’avvocato Roberto Di Napoli, del Foro di Roma, pubblicista esperto in materia bancaria, e del segretario dell’Ordine professionale dei commercialisti di Trapani, Rosario Candela.

Letto 528 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>