Nel progetto “Futuro Verde” anche Castellammare del Golfo

Pubblicato: venerdì, 27 settembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

CASTELLAMMARE DEL GOLFO - Con la formalizzazione del "Protocollo d'Intesa dell'Aggregazione Territoriale Futuro Verde”, il comune di Castellammare del Golfa entra nel progetto comunitario "Futuro Verde", siglato insieme ai comuni di Castelvetrano, Mazara del Vallo, Campobello di Mazara, Partanna, Salaparuta, Poggioreale,  Salemi e Alcamo.

Lo scopo è quello di sostenere l'adesione delle amministrazioni comunali all'importante documento dell'Unione Europea per la realizzazione delle azioni volte alla riduzione dell' inquinamento dell'ambiente. Di fondamentale importanza viene ritenuta l'individuazione di politiche e interventi a livello locale, finalizzati alla riduzione, sia dell'emissione di gas che alterano il clima, sia di altri tipi di inquinanti atmosferici. L'intesa prevede che degli esperti predispongano un inventario delle emissioni di CO2 ( baseline), mediante il censimento delle emissioni prodotte, non tralasciando neanche quelle derivanti da consumi finali di energia e dalla produzione locale di elettricità. All'analisi dei dati dovrà seguire l'individuazione di finanziamenti utili a orientare i cittadini a pratiche di risparmio energetico. Dovrà poi essere predisposta una banca dati, come strumento operativo di supporto, per la definizione e la simulazione di scenari necessari alla definizione di politiche e azioni volte al raggiungimento degli obiettivi prefissati. I dati, ogni due anni, dovranno essere sottoposti all'attenzione dell'Unione Europea. Inoltre dovrà essere avviato, tra le altre cose, anche un processo di rafforzamento delle competenze del personale tecnico che all'interno dell'amministrazioni comunali che hanno sottoscritto l' accordo.

Letto 513 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>