Al Castellani il Trapani resta imbattibile!

Pubblicato: martedì, 10 settembre 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Di Irene di Bono. Ci danno per spacciati e dimostrare che non siamo così sprovveduti come credono è la risposta migliore. Domenica al Castellani, contro l'Empoli, il Trapani Calcio ha dato prova della propria forza quando la squadra è concentrata ed è in partita. La nova cadetta, matricola della serie B è un problema e noi siamo contenti di questo. Altro pareggio, che non è una vittoria e non sono tre punti, bensì uno, ma è come se lo fosse. La formazione granata: Nordi in porta, a difendere Lo Bue, Pagliarulo, Martinelli, Rizzato. Centrocampisti Nizzetto, Pirrone, Caccetta, Garufo, in attacco Abate e Mancosu, non si sono lasciati abbattere dal gol del vantaggio messo a segno da Moro al 16'. fin dai primi minuti in realtà la squadra trapanese è stata pericolosa, con due azioni che per poco non regalavano il vantaggio a inizio gara: già al 2' Mancosu in contropiede viene bloccato dalla difesa dell'Empoli e al 7' Nizzeto crossando di sinistra spedisce la sfera sulla testa di Abate che cerca la porta e non la trova per un pelo!

Trema Empoli perchè non trova gli spovveduti di cui sopra. La gara è un susseguirsi di azioni create da un egregio Trapani che cerca lo specchio della porta per il pareggio ed eventuale vantaggio. Anzione al 22' ci prova Nizzetto, mette in area per Garufo che tenta il gol e non riesce, Mancosu al 38' davanti la porta viene ammonito perchè tocca palla con il braccio altrimenti non sarebbe finita molto bene per i padroni di casa. Arriva la prima sostituzione per il Trapani a causa di un infortunio per Lobue, esce il difensore entra Iunco, il penultimo arrivato in squadra. Finisce con il vantaggio dell'Empoli un primo tempo in cui il Trapani ha reagito al vantaggio e che da la sicurezza che non uscirà sconfitto da questo stadio. Infatti, al secondo tempo i primi minuti sono i Granata che partono offensivi contro un Empoli che cerca con Moro e company il vantaggio per chiudere la partita. Ma con Nordi non è sempre festa e non si passa. Piuttosto ci pensa Iunco a farli accomodare un attimo, al 27' un'azione "goduria" per la vista dei tifosi trapanesi, Mancosu manda la sfera dritta verso Caccetta che intercetta di testa la sistema per Iunco il nuovo arrivato, cruccio dell'Empoli ex avversario conosciuto, con un destro al volo porta i Granata al pareggio. Estasiante esultazione! La partita si è susseguita con azioni costruite da entrambe le squadre, ma l'Empoli appare spiazzata e stordita.

Il Trapani cerca il vantaggio e purtroppo non lo trova ma lo meriterebbe, tante palle gol sfumano per i nostri giocatori. Si conclude 1-1, un pareggio meritato, giocatori in campo presenti, qualche ammonizione di troppo, 5 per il Trapani esattamente però la squadra e tutti non possiamo che essere soddisfatti per il risultato raggiunto contro la squadra che vuole la promozione e che si è imposta nelle precedenti due giornate di campionato serie B Eurobet con due vittorie. Il Trapani rimane imbattuto fuori casa e già oggi, tutti pronti per il ticket della prossima partita al Provinciale. Non si ferma questo amore, al massimo aumenta!

Letto 332 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>