Omicidio di stampo mafioso a Marsala

Pubblicato: sabato, 31 agosto 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

MARSALA. Una vera e propria tempesta di fuoco è stata scatenata conto l'imprenditore Baldassare Marino, 67 anni, trovato sena vita stamane dinanzi all'ingresso dell'officina Car Diesel di contrada Samperi a Marsala. Una esecuzione di chiaro stampo mafioso sostengono gli investigatori della Squdra Mobile di Trapani. La Polizia stamattina è stata avvertit dai dipendenti dell'officina che giungendo sul posto hanno trovato l'auto con dentro l'imprenditore privo di vita. Tutti i finestrini della vettura, una Opel Astra, sono stati trovatio in frantumi, esplosi per i colpi di arma da fuoco esplosi contro la vittima che probabilmente è stata raggiunta dapprima mentre si trovava fuori dalla vettura, poi è salito in auto cercando di fuggire via, ma non riuscendoci. Davanti all'auto dell'imprenditore i poliziotti hanno rinvenuto una croce di fiori. Il nome di Marino saltò fuori dalla indagini Florio e Lilibeo dei primi anni '90, le inchieste che permisero di ricostruire la nuova organizzazione mafiosa marsalese dopo l'estromissione dei vecchi capi. Soprannominato occhi caddusi Marino dopo una condanna era tornato libero occupandosi del settore del calcestruzzo.

Letto 542 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>