Il Comune di Castellammare chiude il parcheggio abusivo

Pubblicato: venerdì, 30 agosto 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. E' stato intimato, dal Comune di Castellammare del Golfo, il divieto di prosecuzione del parcheggio abusivo sito in contrada Scopello (P.lle 2- 232).

La decisione è avvenuta, secondo il Comune di Castellammare del Golfo, nell'assoluto rispetto della normativa imposta dalla Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Trapani.

La normativa obbliga che le opere abusivamente realizzate vengano rimosse e  ripristinate allo stato originale dei luoghi, non essendo permessi tipi di lavoro di movimento terra. Unica eccezione per la realizzazione di una rampa in materiale arido tipo " Terra Rossa" , come da normative vigenti e come da rapporto istruttivo del IV settore- Urbanistica- del Comune di Castellammare del Golfo che ha individuato l'abuso in essere.

"Il Sindaco Nicolò Coppola - si legge nella nota stampa del Comune - tiene a precisare che tale iniziativa non vuole significare uno ottuso e ostruzionistico atteggiamento dell'Amministrazione verso le Imprese della città che operano nel territorio, bensi' un attento lavoro di chi vuole fare rispettare le leggi, anticipando anche inutili e sterili contenziosi con i funzionari di Legambiente che giustamente si prefiggono di tutelare la bellezza e la natura del territorio della meravigliosa e apprezzata Riserva dello Zingaro”.

Letto 470 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>