ABC : “Bene l’apertura del centro per migranti”

Pubblicato: giovedì, 29 agosto 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Il movimento ABC esprime il suo apprezzamento per l'iniziativa intrapresa dall' amministrazione di Alcamo sull' apertura del centro per migranti. L'apertura del campo è avvenuta ieri presso i locali “Nelson Mandela” dell’IPAB Opere Pie Riunite.

"Lo scorso anno - si legge in una nota stampa - al contrario, ABC dovette segnalare all'opinione pubblica e alle istituzioni locali, la totale inadeguatezza dell'accoglienza dei migranti che, come ogni anno, arrivavano per lavorare nelle campagne alcamesi. Riteniamo dunque che l'inizio della stagione di vendemmia, quest'anno, avvenga con ben altra attenzione, dal punto di vista dei diritti dei lavoratori, e di questo non possiamo che essere sinceramente contenti".

ABC lancia anche una possibile collaborazione all'amministrazione comunale sulle politiche di integrazione che si intendono pianificare.

"Alcamo Bene Comune si augura - e in tal senso si rende disponibile ad una piena collaborazione - che il Comune di Alcamo avvii una seria politica di integrazione con le comunità di migranti presenti nella città. Sono infatti ormai migliaia le persone di origine africana, asiatica, est-europea, che vivono stabilmente nel nostro territorio; eppure i legami e gli scambi socio-culturali con gli alcamesi sono ancora troppo esigui. Alcamo dev'essere sempre di più una città aperta e accogliente con le altre culture, soprattutto verso le lavoratrici e i lavoratori che qui arrivano per contribuire alla crescita economica e culturale della città".

Viene accolta positivamente, da parte di ABC,  anche la scelta di conferire la cittadinanza al Ministro per le Pari opportunità Cécile Kyenge, con l'auspicio che ciò possa accadere anche per i due giovani che qualche settimana addietro hanno salvato dalle fiamme una donna.

"Anche per questo, nel registrare come un segnale positivo la notizia del prossimo conferimento della cittadinanza onoraria al Ministro per le Pari opportunità Cécile Kyenge, che tanto sta facendo per ampliare i diritti dei migranti in Italia, ABC auspica che il sindaco di Alcamo conferisca la cittadinanza onoraria anche a due migranti che vivono nella nostra città: Alhagie e Lay, giovani del Gambia e del Senegal, che pochi giorni fa hanno salvato dalle fiamme di un incendio domestico una cittadina alcamese".

Letto 388 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>