Donne e società: questo il tema dell’ultimo seminario della manifestazione Alcart 2013

Pubblicato: lunedì, 26 agosto 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0
Di Federica Vicari

Ieri, in occasione dell'ultima giornata della manifestazione Alcart 2013, si è tenuto in Villa Piazza Bagolino l'ultimo seminario organizzato dalle associazioni Kepos, Libera, Run e Creattiva. L'incontro ha accolto la presenza di personalità importanti che si occupano proprio del problema della violenza sulle donne, come Simona De Simone, Presidente del Centro Antiviolenza Alcamo; Maria Grazia Patronaggio, socia dell'associazione Le Onde di Palermo; Marilena Monti, scrittrice e cantautrice; Patrizia Barbera, Counselor, promotrice di percorsi di pari opportunità.

Ad aprire il seminario è stata Simona De Simone, che dopo una breve presentazione del tema del seminario, ha dato subito la parola a Marilena Monti, la quale ha dichiarato con fermezza l'atrocità del femminicidio e la necessità di scardinare alcuni luoghi comuni.

Dopo l'intervento, è stato presentato un cortometraggio diretto dalla regia di Stefano Chiodini, il quale ha mostrato con molta chiarezza, le condizioni di violenza a cui sono sottoposte molte donne all'interno delle mura domestiche, ma anche il coraggio di saper denunciare.

Dopo la visione, la parola è passata a Maria Grazia Patronaggio, la quale ha portato l'esperienza della sua associazione che da anni si preoccupa di far uscire molte donne dallo stato di violenza in cui versano. “Le Onde” infatti, come dichiarato da M. Patronaggio, offre una serie di servizi, in particolare il centro antiviolenza e due case rifugio che consentono agli utenti di ricostruire la propria vita attraverso un supporto psicologico, materiale e molto spesso anche legale.

Il seminario si è chiuso con l'intervento di Patrizia Barbera la quale ha sostenuto l'importanza di combattere per le pari opportunità e non dimenticare la storia di tutte quelle donne che in passato si sono lottate con tenacia per ottenere i propri diritti.

Letto 357 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>