Incendi ad Alcamo, la SIAP lancia l’allarme

Pubblicato: mercoledì, 21 agosto 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Il Sindacato Italiano Appartenenti Polizia, lancia l'allarme sugli episodi delittuosi recentemente verificatisi nel Comune di Alcamo.

Nelle ultime settimane la Città di Alcamo ha infatti registrato una serie di attentati incendiari che ha scosso l'intera comunità, e che di certo evocano ricordi di periodi bui già vissuti in passato sul nostro territorio.

Attualmente a Roma si discute su come sanare il deficit pubblico, cercando di recuperare con sostanziali tagli alla spesa pubblica e conseguenti blocchi per gli stipendi delle forze dell'ordine e riduzione di organico, non tenendo conto che tali decisioni si ripercuotono sulla sicurezza del Paese sia per la prevenzione che sul proseguo delle indagini e quindi sulla repressione.

In un momento in cui il Commissariato della Polizia di Stato locale si trova a dover svolgere il proprio lavoro con un parco mezzi fortemente ridotto, svuotato negli ultimi anni a causa di mezzi fatiscenti non rimpiazzati e il personale decimato dai trasferimenti e pensionamenti anch'essi non rimpiazzati, motivi per cui non sempre riesce a garantire la propria presenza su tutto il territorio, il delegato del sindacato di Polizia maggioritario in Provincia SIAP, e componente del direttivo provinciale Alessandro Bellomo, lancia l'allarme di sicurezza ad Alcamo: "sarebbe opportuno che ognuno per la nostra parte di competenza possa denunciare tale incresciosa situazione al fine di sensibilizzare gli organi competenti affinchè si possa attenzionare la precaria situazione di ordine pubblico e di allarme sociale che stiamo attraversando e quindi rientrare nella normalità".

Letto 560 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. sparta ha detto:

    Ad Alcamo i Sigg. Amministratori hanno cose più importanti a cui pensare: dare la cittadinanza onoraria al ministro della dis-integrazione, per esempio!

  2. alcamonondorme ha detto:

    Alcamo….paese dei pompieri…..e tutto prende fuoco!!!!!!

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>