Al via oggi ad Alcamo il festival NUOVE IMPRESSIONI

Pubblicato: venerdì, 16 agosto 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Nuove impressioni 2013ALCAMO. Prende il via oggi alle 18:30 il festival Nuove Impressioni, giunto alla quinta edizione, che coinvolgerà artisti di vario tipo. Il programma di oggi prevede la presentazione di un libro di Davide Camarrone, L'ultima indagine del Commissario (ed.Sellerio) a cura di Giuseppe Pipitone, seguirà la dimostrazione di lavoro della compagnia Teatro Cantiere e la proiezione del video-documentario di Giovanni Calvaruso dal titolo Impazzite Schegge. Il cartellone musicale prevede invece, a partire dalle 22, Hank!, Alì e GLTT/GLTT(live djset). Domani sarà la volta del laboratorio Rose nell'insalata, a partire dalle 17:00, a cura di Maria Romana Tetamo presso il Fluxus. Seguiranno i concerti di Unkindness of Ravens, Giuradei e Underflow. Si chiude il 18 con la premiazione del contest fotografico Impressioni in Luce, la performance teatrale della Compagnia Teatro Cantiere e la musica dal vivo dei Perturbazione e dei Mapuche.

Anche quest'anno, dunque, il festival vedrà diverse forme d'arte contendersi il palcoscenico delle tre sere. Tra questi la compagnia Teatro Cantiere che nasce nel 2003 da diversi attori emigranti con lo scopo di portare sul palco la terrà d'origine di ogni componente. Impazzite Schegge, invece, è un docu-film del regista alcamese Giovanni Calvaruso, che vuole descrivere la variegata realtà musicale, artistica e sociale di una città come Palermo. Altra novità è il laboratorio di Maria Romana Tetamo, una storica dell'arte, che propone la realizzazione di un prato fiorito con frutta e ortaggi usati come stampi naturali. I lavori dei bambini saranno esposti durante la manifestazione.

Letto 3630 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>