Il Sindaco di Alcamo alla manifestazione “Italiani nel mondo”

Pubblicato: martedì, 13 agosto 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Anche quest’anno si è tenuto l’incontro internazionale degli italiani in patria e nel mondo. L’XI edizione è stata organizzata a Cerami, in provincia di Messina, in occasione del 950esimo anniversario della liberazione della Sicilia dai Saraceni da parte dei Normanni, e a Capizzi, nel Parco dei Nebrodi.

Inoltre, l’idea di “Italiani in patria e nel mondo” è quella di trovare personalità che hanno dimostrato rispetto verso la patria, onorandola con impegno e professionalità.

Alla manifestazione, che riveste carattere turistico - culturale, era presente il Primo Cittadino alcamese, Sebastiano Bonventre che afferma è stato un onore e un piacere prendere parte a quest’iniziativa che valorizza alcuni territori della nostra incantevole isola, luoghi da riscoprire sotto il profilo turistico, ricchi di paesaggi e tradizioni da far conoscere al grande pubblico.

E l’anno prossimo continua Bonventre sarà Alcamo, nel suo territorio dell’Alcamo Doc, con le sue attrattive storico/paesaggistiche e non solo, ad ospitare la manifestazione de “gli italiani provenienti da tutto il mondo”.

Infine, ogni anno, durante la cerimonia avviene la consegna del triangolo di luce. Quest’anno a Cerami, il sindaco di San Fratello, Mario Francesco Fulia, ha passato il testimone ai colleghi Michele Pitronaci (sindaco di Cerami) e Giacomo Leonardo Purrazzo (sindaco di Capizzi) che il prossimo anno lo passeranno al dott. Bonventre.

Letto 470 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. elio ha detto:

    Forse occorre precisare che il sindaco di Cerami ed il sindaco di Capizzi il prossimo anno passeranno al sindaco di Alcamo, non necessariamente al dott. Bonventre,il testimone di che trattasi.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>