Traffico internazionale di droga, l’arresto in autostrada

Pubblicato: venerdì, 26 luglio 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI. Sono stati fermati ieri a Trapani dalla forestale i due cittadini tunisini, Mongi Ltaief (41 anni) e Lamjed Ben Kraiem (32), con l'accusa di importazione, trasporto e detenzione ai fini di spaccio di cocaina ed eroina.

I due stavano tendando di lasciare l'Italia per tornare in Tunisia, ma le indagini coordinate dal sostituto procuratore Andrea Tarondo hanno permesso agli agenti della forestale di bloccarli in tempo. Nell'indagine che ha visto coinvolti i due c'è di tutto, armi e droga e contatti con la famiglia di Porta Nuova (Palermo).

I due sono stati bloccati grazie alla deviazione del traffico che li ha costretti a passare per l'Area Costa Gaia dove la forestale li aspettava dalle prime ore del mattino. L'arresto odierno si collega ad altre attività che nei mesi scorsi avevano portato in manette anche una donna, Ilda D'Ambrosio, che ha continuato a svolgere la sua attività illecità.

Le indagini continuano perchè gli arresti riguardano solo una parte dei terminali della droga che gestiscono il traffico tra Palermo e Trapani.

Letto 377 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>