Bonventre protesta per la mancata riapertura della SP 47

Pubblicato: venerdì, 12 luglio 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Ci avevamo sperato e alcuni persino creduto, che a breve la tanto attesa riapertura della Strada Provinciale 47 potesse concretizzarsi. Ad oggi la situazione sembra ancora non sbloccarsi e, dopo le innumerevoli proteste dei cittadini, anche il sindaco della Città di Alcamo, Sebastiano Bonventre esprime il suo disappunto per le promesse disattese della Provincia trapanese.

"Mi spiace constatare il mancato rispetto dei patti da parte della Provincia per quanto riguarda la mancata riapertura della Strada Provinciale n. 47, già programmata da diverse settimane. Chiedo formalmente al Prefetto una decisa presa di posizione, perchè i cittadini di Alcamo non possono subire ulteriori disagi nè essere ostaggio di assurde logiche economiche".

Letto 515 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Impresa Alcamese ha detto:

    Trovate subito €600.000,00 per l’impresa e la strada si può aprire. Le chiacchiere non bastano, quelle vanno bene a carnevale.

  2. giovanni mettincinto ha detto:

    Speriamo solo che nelle stradine di campagna, adibite per ora a ricongiungere la statale, non avvenga qualche incidente grave, in quanto sono trafficate ogni giorno più veloci da motorini di ragazzini inesperti di guida, veicoli che dato che ogni giorno fanno la stessa strada diventa sempre più veloce, nonchè da autocarri e mezzi pesanti. Speriamo solo la riapertura avvenga prima che sia troppo tardi, sarà inutile piangere sul latte versato. Le palle degli amministratori si devono mettere sul tavolo quando servono, è non nascondersi dietro chiacchiere inutili.

  3. Gimmi ha detto:

    In alternativa si farà l’ ospedale ” scurdativillo”

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>