Arrestato un pregiudicato per furto in abitazione

Pubblicato: sabato, 6 luglio 2013
Vota l\'articolo
1
Vota l\'articolo
0

TRAPANI - I Carabinieri della Stazione di Trapani hanno tratto in arresto – su Ordinanza del Giudice per Le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Trapani – un noto pregiudicato trapanese, il trentenne Massimo Sanna.

Sanna si trovava già ristretto per altra causa presso l’Istituto Penitenziario di Trapani San Giuliano,  quando è stato raggiunto dall’ulteriore Ordine di Carcerazione notificatogli dai Carabinieri.

Secondo  le  rapide ed attente indagini dei militari, pienamente condivise dal Giudice nella sua Ordinanza l’uomo, già pregiudicato per reati specifici, nel marzo scorso si sarebbe introdotto fraudolentemente in una abitazione del popoloso Rione “Villa Rosina” appropriandosi di 8 orologi e numerosi  monili in oro, per un valore superiore ai duemila euro.

La collaborazione dei cittadini con i Carabinieri ha consentito, seppur dopo scrupolose verifiche e indagini, di acclarare le responsabilità del giovane che ora – essendo già in carcere – dovrà rispondere ad una lunga sfilza di accuse.

Letto 491 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>