La pallamano alcamese festeggia i suoi 30 anni

Pubblicato: lunedì, 10 giugno 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Domenica prossima si festeggeranno i 30 anni della pallamano alcamese. Fu nella primavera del 1983 che il presidente dell'US Acil Alcamo Franco Scurto, mise in piedi una squadra per promuovere e far praticare una disciplina allora quasi del tutto sconosciuta. Grazie anche all'aiuto concreto di Benedetto Randes, giocatore del Tacca Cassano Magnano, che insegnò questo sport al gruppo di ragazzi che si venne a creare, riuscendo in soli due mesi a gareggiare nel primo torneo che si disputò in Piazza Ciullo in occasione dei festeggiamenti della patrona di Alcamo il 19 giugno dell'83. Oggi, a distanza di 30 anni esatti da quel torneo, i ragazzi di quella squadra si ritroveranno alle ore 20.00 presso il Nuovo Palagrimaudo a sfidare una selezione over 45 di ex giocatori palermitani. L'idea sarebbe stata quella di allestire ancora una volta un campo di pallamano nello stesso luogo di 30 anni fa, ma i cambiamenti subiti nel corso degli anni della Piazza hanno impedito questa realizzazione.

“Ora a 30 anni di distanza quei ragazzi saranno nuovamente in campo” ha commentato Giampiero Rocca, attuale Team Maneger della T.H.Alcamo. “Con Benedetto che ha pensato a questa festa, perchè di festa si tratta, abbiamo cercato di contattare i nostri ex compagni. Non è stato facile, ma alla fine dovremmo essere quasi tutti. Molti hanno giocato per poco tempo, quindi non sarà facile mettere in campo una squadra decente, ma quello che conta di più sara divertirci e ricordare, tanti bei momenti trascorsi insieme. In fin dei conti - conclude - è la festa della pallamano Alcamese , partita dall’Us Acli, 1983, con il ritorno Della Pallamano Alcamo nel 2000, e ora con La T.H.A.”.

Letto 315 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>