Alcamese protesta sotto il Tribunale di Trapani, minacciando di darsi fuoco

Pubblicato: giovedì, 6 giugno 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI - Ieri mattina un pensionato alcamese, Giuseppe Asta, si è presentato davanti al tribunale di Trapani con un bidoncino di benzina ed un cartello riportante un articolo della Carta Europea dei Diritti sul diritto alla buona amministrazione, minacciando di darsi fuoco.

L'uomo un ottantenne ex muratore ha dichiarato di aver subito un furto ben 5 anni fa in un bar, individuando anche gli autori del gesto e denunciandoli. Asta ha fatto anche diversi seposti alla procura ma nessuno ha proceduto a fare qualcosa. "Non sopporto le ingiustizie" ha dichiarato l'uomo alle forze dell'ordine che lo hanno poi convinto ad allontanarsi dal

Letto 669 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>