L’informazione lede la città di Marsala?

Pubblicato: mercoledì, 5 giugno 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

MARSALA. Il Comune di Marsala, guidato dal sindaco Giulia Adamo, chiede un risarcimeto di 50.000 euro per danni, al direttore del portale di informazione "Marsala.it", Giacomo Di Girolamo. Non si era ancora sentito, ma c'è sempre una prima volta, che un giornale recasse danno alla propria città di appartenenza, che tra l'altro, presta il nome alla conosciutissima testata giornalistica. Eppure il primo cittadino marsalese, ha ritenuto opportuno (a nome del Comune e non da privato cittadino) chiedere che Marsala.it risarcisse la città di Marsala, per tutte quelle volte che le inchieste portate avanti dai colleghi giornalisti, hanno infastidito l'operato della stessa.

Non si tratta di una querela per diffamazione, ma nello specifico di una convocazione davanti al Tribunale di Marsala il prossimo 15 ottobre 2013.

Così ai nostri colleghi giornalisti, sapendo con quanto impegno e dedizione svolgono il loro lavoro, rivolgiamo la nostra più sincera solidarietà; ricordando alle Istituzioni, invece, l'importanza dell'impegno che abbiamo deciso di assumere nei confronti della cittadinanza, continuando a portarlo avanti con passione e professionalità.

Letto 360 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>