Giro di Sicilia 2013

Pubblicato: martedì, 4 giugno 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Dal 06 al 09 Giugno 2013 si svolgerà  la  XXIII edizione del Giro di Sicilia,  manifestazione  ASI-FIVA, organizzata  da  Alte  Sfere  e  dal  Veteran Car Club Panormus  con  la  collaborazione  di  altri  club  siciliani.

Il  percorso   si snoderà  in  circa  1.100 chilometri   lungo   le   coste   Siciliane   dando l’opportunità agli   equipaggi   di   ammirare  paesaggi   suggestivi   città  di   straordinario   fascino   storico  e  artistico, da    Palermo,    Alcamo,   Erice,   Trapani,   Marsala,   Campobello   di   Mazara,  Sciacca,   i Templi  di   Agrigento, Agrigento, Gela, Vittoria,Ragusa, Modica, Siracusa, Catania, Nicosia, Etna, Zafferana Etnea, Randazzo, Cesarò, San Fratello ,Sant’Agata di Militello, Cefalù, Bonfornello, La Sicilia dei Florio e arrivo a Palermo.

Sono oltre 60 le vetture iscritte, molte delle quali di grande interesse storico e sportivo, quali Maserati A6 GCS del  1954, Jaguar SS 100 del 1938, Aston Martin MKII del 1935, Mercedes Benz 300 SL “ali di Gabbiano” e le più antiche, provenienti dall’Inghilterra, che apriranno la manifestazione tra cui la Nazzaro Tipo 3 corsa del 1913 con la quale Felice Nazzaro vinse la coppa Florio dello stesso anno.

Al  XXIII Giro di Sicilia Prenderanno parte anche due Alcamesi  Piscitello  e  La Monica con una Jaguar E TYPE del 1968.

Cinque piloti reduci dalle prime 15 posizioni della classifica Assoluta Mille Miglia 2013 si sfideranno al Giro di   Sicilia  2013, come  accadeva  per  i  piloti  del  passato.

Molti   gli   stranieri   provenienti  dall’Argentina,  dal  Canada,  dalla Gran Bretagna, dalla Germania e dal Giappone.

Dopo  le  verifiche  tecniche  e sportive  che  si terranno a partire dal tardo pomeriggio di Mercoledì 5 Giugno,  sino  alla  mattinata  del  giovedì  6  Giugno,  la  prima  vettura  partirà  da  Palermo alle ore 09,30 direzione  Trapani   attraversando   Capaci,  Carini,  Alcamo  dove  si  affronteranno  le  prove  di   precisione intorno alle ore 10,30 – 12,00 (corso VI Aprile, dalla Via Rossotti fino alla Via A.Volta), Erice,Trapani, per  poi  giungere  a  Marsala  per  il  pranzo.  I concorrenti  riprenderanno  il percorso e, dopo aver affrontato le prove  di  precisione previste anche a Campobello di Mazara, patria della regolarità, si dirigeranno alla volta di  Agrigento  dove  terminerà  la  1°  tappa,  cena  e  pernottamento.

La   seconda   tappa   di   Venerdì  7  Giugno  le vetture percorreranno circa 300 chilometri, con partenza dai templi  di  Agrigento,  passando  per  Ragusa  e  Modica  arrivando   ad  Acireale,  nel  tardo pomeriggio, per fine   tappa,  cena   e  pernottamento.

Sabato  8  Giugno  i  concorrenti  lasceranno  la  città  di  Acireale  per dirigersi verso Nicolosi salita sull’etna Randazzo , Cesarò ,San Fratello, Sant’Agata di Militello, Cefalù, Bonfornello ,  Santa Flavia  dove  si  terrà   la cena di gala per la premiazione dei partecipanti alla XXIIIa  Giro di Sicilia. Pernottamento nei rispettivi hotel.

Domenica  9  Giugno  si  svolgerà  la 33° edizione “La Sicilia dei Florio” con partenza dalle tribune di Cerda, a Floriopoli,   snodandosi   lungo  il  famoso  circuito  delle  Madonie,  dove  si  svolse  la  storica  Targa  Florio.

Seguiranno il pranzo e le premiazioni per la chiusura della manifestazione.

Letto 765 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>