Arrestato ad Alcamo minorenne per furto ed estorsione

Pubblicato: mercoledì, 29 maggio 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO - È finito in manette il minorenne che nella tarda mattinata di ieri, ha perpetrato una rapina in danno di una attività commerciale sita nei pressi del Corso dei Mille ad Alcamo.

Il ragazzino, quindicenne alcamese, dopo aver costretto il titolare del negozio a rinchiudersi in un locale adibito a magazzino attiguo al negozio, dopo una serie di minacce verbali, si è impossessato del denaro contante presente nel registratore di cassa e si quindi dileguato per le strade che conducono al c.d. “villaggio regionale”.

Immediatamente allertati, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, guidati dal Tenente Danilo Ferella, alle dipendenze del Comando Compagnia di Alcamo, si sono portati sul luogo della rapina e grazie alla descrizione dell’aggressore fatta dalla vittima e da alcuni testimoni presenti, hanno diramato le ricerche in tutta la città, riuscendo a rintracciare in breve tempo il giovane malvivente.

Stante la gravità dei fatti, il minorenne, è stato tratto in arresto e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso il Centro di Prima Accoglienza “Malaspina” di Palermo per la detenzione.

Questo episodio però non sarebbe che il culmine di una lunga serie di soprusi avvenuti durante il mese di maggio sempre ad opera dello stesso ragazzo DL. G., assieme ad un altro complice anch’egli minorenne, T. D., quindicenne, alcamese, in quanto i due si erano recati più volte dallo stesso commerciante rapinato e facendo ricorso alle minacce e ad un atteggiamento aggressivo, erano riusciti a farsi consegnare, in almeno 6 episodi diversi, somme di denaro, perpetrando, di fatto, una serie di estorsioni in danno dello stesso negoziante, rimasto in silenzio per paura di ritorsioni.

La ricostruzione dei fatti, quindi, ha permesso agli uomini della Compagnia Carabinieri di Alcamo, di denunciare a piede libero anche il secondo minorenne che risultava, peraltro, già gravato da precedenti episodi di rapina.

Letto 687 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>