Fiaccolata in onore di Maria Ausiliatrice, un tuffo nella tradizione e nel sociale

Pubblicato: sabato, 18 maggio 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Ieri sera alle ore 21:00 dalla Parrocchia Anime Sante è partita, come ogni anno, la fiaccolata con omaggio floreale in onore di Maria Ausiliatrice. I partecipanti, tutti, dal più piccolo al più grande  non si sono limitati solo alla presenza fisica ma, ci hanno messo passione e religiosità, per testimoniare ciò basti fare l'esempio della forte partecipazione emotiva nel pregare e nel cantare, che ha "svegliato" i cittadini delle zone dove è passata la "piccola grande processione" e li ha portati a partecipare anche con il cuore, pieno di emozione, come era evidente dagli sguardi. Il culmine della partecipazione sentita si è avuta al momento dell'arrivo davanti la statua di Maria Ausiliatrice, sita nell'omonimo quartiere, quando oltre al gruppo partito dalla Chiesa si è aggiunta gente del quartiere. Sembrava di essere in una festa dove Cristo era presente e a ricordare la sua presenza erano i bambini del quartiere che si sono avvicinati alla statua con occhi pieni di gioia e curiosità, e alcuni giovani padri e giovani madri vestiti non da signori ma signori nell'animo, cioé quegli ultimi che Cristo ci ha insegnato ad amare e difendere, gente semplice, quindi i primi a guadagnarsi il Paradiso.

Letto 556 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>