Il M5S di Alcamo organizza il “Bidon-day”

Pubblicato: giovedì, 9 maggio 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO - La nuova situazione di emergenza idrica che ha colpito Alcamo, perennemente in difficoltà sul piano del rifornimento idrico, ha creato non pochi malumori tra i cittadini. Per dare voce alla rabbia della cittadinanza il Movimento 5 Stelle di Alcamo ha organizzato in piazza Ciullo, per domenica 12 maggio, il "Bidon-day", momento di incontro e di protesta nei confronti di una problematica che si protrae da troppo tempo. In realtà la vera emergenza, causata da una grossa perdita, era rientrata lo scorso lunedi, dopo la sistemazione di una grossa perdinta, ma alcuni cittadini continuano a lamentare una mancanza d'acqua per più di 15 giorni di fila, probabilmente a causa di un fattore di pressione.

Letto 938 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. alcamonondorme ha detto:

    l’acqua manca non perche’ non c’e’…ma paerche’ si fa in modo che non ci debba essere.

  2. mike ha detto:

    ma oltre a protestare i Grillini in salsa alcamese cosa sanno fare? cosa hanno promosso finora per la città?

    • Fara Bommarito ha detto:

      MIKE MA COSA POSSONO PROMUOVERE SE NON SONO NEANCHE NELLA GIUNTA COMUNALE?? anzi loro danno la possibilità di dare voce al cittadino protestando….invece chiediti cosa stanno facendo Bonventre e ABC a riguardo, praticamente nulla!!! tra 3 anni il nuovo sinadaco sarà un grillino come la maggior parte della giunta e allora si che forse la nostra città si risolleverà!!!

    • Fara Bommarito ha detto:

      ma cosa vuoi che facciano se non sono nemmeno nella giunta comunale? chiedi a Bonventre e ad ABC cosa stanno facendo. tra 3 anni alcamo sarà gestita dai grillini e allora si che ci riprenderemo!

  3. Il cittadino che si è rotto il.... ha detto:

    Il vero bidone è la politica alcamese che da 50 anni non riesce , o non vuole, risolvere il problema dell’acqua.

  4. michele ha detto:

    L’acqua ad Alcamo c’è, al posto del cervello nella testa di qualcuno che pensa di risolvere i problemi con la protesta, cosa ha fatto l’on. Palmeri? L’avete più sentita o vista? Oltre a rinunciare (sempre meno) al proprio stipendio regionale mi sapete dire come passa il suo tempo politico? Cara Eva Calvaruso ma non sei al corrente dei risultati che sta ottenendo il Sindaco per aumentare la portata dell’acqua? Informati, per completezza d’informazione.

    • beppe ha detto:

      caro michele informati tu. Valentina Palmeri rendiconta tutto ed il bonifico puntualmente viene pubblicato ogni mese su fb. Sempre su fb troverai le foto di un mensile siciliano dove sta scritto quante proposte sono state fatte da Valentina (3) nel mese di marzo e quelle di Turano (0) sempre nello stesso mese. Inoltre non riesci a vedere Valentina perchè cerchi le sue guardie del corpo, un consiglio cercala tra gli umani, la troverai. Concludo dicendoti che il Bidon Day non solo protesta ma ci sono progetti con tanto di proposta. Scusa se sono stato un po tanto prolisso ma la tua pressapochezza mi ha dato fastidio.

  5. linopanevino ha detto:

    Sempre con queste proteste sterili, non avete i vostri rappresentanti in regione e nelle camere? Esortateli affinché si interessino del problema. Ormai siente anche voi una forza politica quindi cominciate anche voi a lavorare. Inoltre la deputata Palmeri dovrebbe spiegare come mai consuma mediamente 800 900 euro al mese di carburante, io utilizzo ogni giorno l’auto per andare a Palermo e devo dire che consumo molto ma molto meno. Molto probabilmente andrà all’Ars in Ferrari o al più con un camion, dato il consumo eccessivo di carburante.

    • beppe ha detto:

      Linopanevino mostra i documenti di quello che dici altrimenti taci. Vile diffamatore.

    • paola sarcone ha detto:

      linopanevino i nostri rappresentanti regionali si stanno gia interessando senza che lo consigliassi tu… inoltra la eputata palmeri spiega gia abbastanza come spende i soldi dei cittadini e li rendiconta pure, vedi che cose dell’altro mondo!!!! forse faresti bene a chiedere altrettanto a chi hai votato alle ultime elezioni ed invece non lo fa. se avessi la bontà di informarti prima di spararle grosse eviteresti di fare figure barbine… ;-)

  6. , ha detto:

    ciao a tutti, telefoniamo a striscia la notizia!! vediamo veramente di chi e la causa di questo male,

  7. cittadino ha detto:

    i grillini ad Alcamo hanno un ONOREVOLE la signora Palmeri mi piacerebbe sapere quali sono state le sue azioni per risolvere il problema a livello regionale
    IN POCHE PAROLE QUANTI SOLDI A REPERITO PER IL COMUNE DI ALCAMO?
    ve lo dico io 000000000000000000000000,00

    • Fara Bommarito ha detto:

      ma il compito della Palmeri non è quello di reperire soldi x il suo comune di provenienza,sta li x la regione non per portare avanti i bisogni personali della sua citta’ x quello ci dovrebbe pensare il sindaco con la sua amministrazione altrimenti si fa prima a eliminare anche la gestione dei singoli comuni affidandola direttamente al parlamento regionale…ma tu mi spieghi come farebbero a gestire 390 comuni il caos praticamente!

    • beppe ha detto:

      All’opposizione viene difficile reperire fondi in maniera lecita anche in un periodo dove ne girano pochi. Prova a chiederle a Turano che è al governo. A valanga te li porta ma soprattutto te li ha portati essendo stato pure assessore e presidente della provincia. Comincia a domandarti quali proposte di legge sono state fatte da Valentina e poi ne parliamo. Informarsi è un diritto, sparare fesserie è inutile.

  8. Il Cittadino Vigile ha detto:

    …Il M5S sono da parte dei cittadini !!!
    …mentre vedo qui dei commenti di persone che non sanno cosa dicono e vogliono…peccato !!! sono queste persone che hanno rovinato il futuro della Città di Alcamo !!!

  9. linopanevino ha detto:

    Siete davvero presuntuosi,non solo avete dei parlamentari che non hanno ancora prodotto niente ,inoltre pretendereste di governare la città meglio degli altri, ma fatemi il piacere!!! Andate a vedere dove governano i grullini come vanno le cose. Uno tra tutti Parma dove,il sindaco pizzarotti a incentrato la campagna elettorale sul blocco dell’inceneritore, addirittura dicendo che prima che entrasse in funzione dovevano passare sul suo corpo. Sta di fatto che l’inceneritore è in funzione da qualche mese. Una cosa è blaterale e sentirsi i primi della classe dall’esterno, un’altra cosa è amministrare.

  10. antonio cocozza ha detto:

    l’acqua ad alcamo c’e’ e c’e’ sempre stata. il problema e’ che non si fa in modo che arrivi nelle case degli alcamesi perche’ dietro ci sono interessi di centinaia di migliaia di euro. La politica e’ connivente con questo sistema e non fara’ mai nulla per risolvere il problema che non c’e’ perche’ e’ cosi che deve continuare ad andare.

  11. alcamonondorme ha detto:

    Il Capo della Mobile di Trapani di alcuni anni fà.
    disse che la mancanza d’acqua in Sicilia, a Trapani, nel trapanese, era una strategia mafiosa: tenere in cattività il popolo, farlo vivere nel bisogno, in condizioni di vivibilità abiette quasi.
    Se ne deduce che intanto, dando per buona questa tesi ( a cui io credo in buona parte ) la mafia, e parte del potere politico, ha tutto l’interesse a tenere soggiogata la popolazione in uno stato di bisogno a cominciare dall’acqua, bene primario e indispensabile.
    Come se la risoluzione dei problemi venisse ostacolata proprio come atteggiamento sottoculturale della malavita organizzata o della mafia o del potere.
    D’altronde una società che ha risolto gran parte dei suoi problemi non ha bisogno della cultura mafiosa che vive del favore e della protezione e di affari malversatori.

  12. linopanevino ha detto:

    Signor beppe può visionare quanto detto circa i costi dell’ auto privata nel sito regionale del movimento cinque stelle sicilia. quando pare a voi finite anche di accusare gli altri di mentire ogni volta che vi si critica qualche cosa, ricordate che non siete i detentori della verità assoluta.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>