Cara amministrazione ti ricordo…

Pubblicato: martedì, 7 maggio 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Un anno è quasi passato dall'insediamento della giunta guidata da Sebastiano Bonventre. Molti ricorderanno che l'ultima è stata una delle campagne elettorali più accese, per toni e polemiche. Molti ricorderanno anche le tante promesse di vincitori e vinti, quasi le stesse in termini di contenuti, forse diverse in termini di piani di realizzazione.

Dopo un anno di governo della città un piccolo bilancio può essere utile a fare il punto della situazione. I primi mesi, forse anche perchè estivi, sono stati di assestamento e sul piano della realizzazione dei progetti si è fatto ben poco se non avviare le pratiche per diverse questioni ancora in sospeso. Si tratta di progetti a lungo termine che richiedono autorizzazioni da più parti, come l'ospedale e la cittadella dei giovani, per cui a qualche passo avanti corrisponde anche qualche periodo di stasi.

Due questioni in autunno sembravano aver trovato soluzione a breve termine: una era relativa alla questione dell'impatto ambientale e al traffico cittadino, e prevedeva la messa in funzione di autobus elettrici e biciclette a pedalata assistita già da gennaio scorso, l'altro riguardava la questione acqua, che attanaglia cittadini e commercianti, che da marzo è stata slittata a giugno per problemi di controlli e permessi a prendere l'acqua da altre fonti.

Numerose altre le questioni, nei più svariati ambiti, ma le due sembrano davvero le più discusse e di diretta competenza del comune. Fermo restando che tutto ciò che attiene ad ospedale e tribunale, giusto per citarne un paio, rimane vincolato anche a organi diversi dal comune e pertanto va incontro a tempi e problematiche diverse.

Il tempo è maturo per dare qualche risposta in più ai tanti cittadini alcamesi, non solo per definire eventuali questioni insolute o cambiamenti di programma, ma anche per dare il senso che ci sia davvero un interesse ad offrire servizi degni di una cittadina come Alcamo.

Letto 885 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. gianni ha detto:

    Il Tribunale non interessa a nessuno se non a qualche avvocaticchio o impiegato.
    In verità l’accentramento delle funzioni presso una sola sede, quella appunto provinciale, può fare aumentare la qualità del personale a disposizioni aumentandone la specializzazione. Mentre dal lato delle indagini si potrebbero meglio coordinare.

    I locali atttualemente in uso potrebbero essere utilizzati per scuole o altri servizi sociali con un bel risparmio per i comune.

  2. Carlo ha detto:

    Oramai ai fa tutto on line.

    Un Tribunale ad Alcamo non ha senso. Risparmiamo questi soldi per attività sociali e scuole materne.

    Ritengo come dice Gianni che l’attività investigativa della Procura di trapani troverà giovamento da un coordinamento più efficiente.

    Spero che il sindaco non si faccia abbindolare da un falso problema come è quello del Tribunale che comporta solo costi e intasamenti.
    Concentri la sua forza politica sull’Ospedale vero servizio cui tutti i cittadini di Alcamo ne hanno un disperato bisogno!!!!!!!

  3. anna ha detto:

    Basta con sto Tribunale risparmiamo questa spesa. In provincia ne basta uno efficiente e funzionante che sappia combattere la mafia. Piste ciclabili autobus elettrici e Ospedale sono invece essenziali x Alcamo.

  4. Tommaso ha detto:

    Vorrei dire complimenti per l’articolo, finalmente su Alquamah anche un po di spirito critico.
    Non vorrei che il sindaco ottenga che il Tribunale rimanga, ma si ammolla per l’Ospedale cittadella dei giovani piste ciclabili e bike sharing. Sarebbe grave.

    A tutt’oggi quello che meno serve è il Tribunale che comporta solo spreco di denaro che potrebbe essere utilizzato per asili nido attività sociali etc etc. Peraltro oramai avviene tutto on line e Trapani dista 30 min. La lotta alla mafia e alla criminalità oramai si va a livello provinciale coordinando le risorse.

    Di fondamentale importanza ritengo l’Ospedale e le altre cose che ho detto!!!

    Non vorrei che il tribunale fosse utilizzato come specchietto per le allodole per nascondere gli insuccessi con l’ospedale etc.

    L’Ospedale è di vitale importanza il tribunale NO.

  5. fRANCESCO ha detto:

    La spesa per il tribunale è troppo gravosa per un comune come Alcamo. Peraltro Trapani è veramente molto vicino.
    Queste risorse è bene che si destinino ad altro cosi come pure l’edificio. Ritengo invece essenziale e urgente battersi per l’Ospedale (perchè 50 km possono essere questione di vita o di morte) le piste ciclabili la bike sharing autobus elettrici.

  6. Benedetto ha detto:

    Ospedale si tribunale ci basta quello di trapani un infarto non si può curare on line!

  7. Peppe ha detto:

    I tribunali in paesi come Alcamo non hanno senso. Trapani è a due passi. Non penso poi che un Tribunale sia deterrente per la mafia, anzi un piccolo tribunale è più facilmente influenzabile.

    Bisogna risparmiare e ridurre i costi dello stato e nel caso specifico dei comuni. Lasciamo perdere sto tribunale e lottiamo fino alla fine per un Ospedale decente.

  8. Gaetano ha detto:

    Voglio la pista ciclabile e la bike sharing!!!!!!!! che c’è ne facciamo di un tribunale che serve per non fare 20 minuti di auto e per far ricorso su qualche multa.

  9. Michela ha detto:

    Amministrazione svegliati!!!!

    Non c’è ne facciamo niente di un Tribunale.

    Vogliamo la passerella ad Alcamo marina l’ospedale asili nido.
    Utilizziamo la struttura del tribunale per qualcosa di più utile!

  10. antonio cocozza ha detto:

    il Sindaco Bonventre e’ una persona per bene che ha ereditato un disastro. Sta tentando di fare una clamorosa inversione di marcia. Non era un esperto di questioni amministrative e gia’ da Assessore si era avvilito e conseguentmente dimesso dalla carica. Adesso che ha in mano il timone della barca speriamo che regga bene. In ogni caso il comune e’ ….in mezzo al mare!

  11. Giovanni ha detto:

    Trapani dista solo 20 minuti! Ritengo che per alcuni abitanti alla periferia i alcamo sia più agevole arrivare a Trapani che arrivare e trovare posteggio nei pressi del Tribunale. Peraltro Trapani e’ ben collegata con mezzi pubblici. Penso che il Comune debba risparmiare questa spesa, e destinare i locali a scuola asili nido o altro. Trapani e’ veramente molto vicino e il diritto alla difesa non c’entra proprio niente!! È’ ridicolo che nel 2000 il diritto alla difesa venga pregiudicato da 20 minuti di autostrada. PREFERISCO IL DIRITTO ALLA SALUTE.

  12. Giovanni ha detto:

    La polizia e in genere le forze Dell’ ordine già si recano settimanalmente a Trapani per coordinar si con la Procura. Quindi x loro il problema non sussiste. Ribadisco nelle condizioni attuali il comune di Alcamo dovrebbe concentrarsi sopratutto sul l’ospedale, il tribunale e’ una palla al piede.

  13. Mario Settipani ha detto:

    Ma dove vive sto Sindaco? Su Marte?………..ma davvero non si accorge del totale abbandono in cui versa la città? Come fa ad arrivare in macchina dal Palazzo Comunale al Viale Europa ( zona in cui vive quelle poche volte che sta ad Alcamo) senza passare e sprofondare negli avvallamenti della via Ss Salvatore, nel tratto vicino al Viale Europa?
    Si reca a casa sua in elicottero? In un anno che percorre quella strada non sente la sua macchina traballare pericolosamente?
    Non si è mai accorto in che stato di degrado versa la corte interna del collegio dei Gesuiti?
    Mai visti strappati e a brandelli i cartelloni che inneggiavano alle opere d’arte presenti in città? In un anno di sindacatura mai notato in che stato versano le poche fontane che abbiamo( piazzetta delle poste e piazza Falcone Borsellino) ? E il verde pubblico?
    E l’illuminazione delle palme in Piazza Bagolino?
    E le transenne ormai perenni davanti la chiesa del Collegio?
    Sto parlando di sola manutenzione ordinaria…. lasciamo perdere i grandi temi…….
    continuo a chiedermi dove vive per non notare tutto ciò. Ah! Mi dicono che vive a Palermo!!!!

  14. Michela ha detto:

    Troppo poco presente il Sindaco!!

    Sembra che il problema di >Alcamo sia il Tribunale, ma invece come giustamente scrive settipani è la quotidianità che interessa gli alcamesi!!

  15. Francesco ha detto:

    Penso che da questo articolo e dai tanti commenti scritti si possono trarre degli spunti per migliorare e indirizzare l’amministrazione della nostra città.

  16. Federico ha detto:

    Ritengo che l’Ospedale debba essere la priorità per questa amministrazione.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>