Marsala: 3° Festival del giornalismo d’inchiesta

Pubblicato: giovedì, 2 maggio 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

MARSALA - Tutto pronto a Marsala per l’inizio del 3° Festival del Giornalismo d’Inchiesta. Un’edizione, dedicata al Mediterraneo, che sarà inaugurata proprio da un focus sulla primavera araba e sulla situazione in Medioriente. Dopo l’apertura, fissata per le 17.30 presso la sala conferenze del Complesso Monumentale San Pietro, con i saluti dell’editorialista del quotidiano La Stampa Marcello Sorgi, si entrerà nel vivo del dibattito con la giornalista Carmen La Sorella, per anni inviata della Rai in Africa e Medioriente, Amedeo Ricucci (corrispondente del Tg3), Andrea Vignali (documentarista), Elio Colavolpe (fotoreporter) e Susan Dabbous (freelance), racconteranno cosa sta succedendo a Damasco e dintorni, a poco meno di un mese dal loro rapimento. Parteciperà ai lavori anche il Vescovo della Diocesi di Mazara del Vallo Monsignor Domenico Mogavero, da anni impegnato a favore del dialogo tra i popoli del Mediterraneo.

Il programma della prima giornata proseguirà, alle 20, con la presentazione della mostra “Le rughe sulla frontiera”, curata da Gianpiero Caldarella e che vedrà esposte, presso la sala “Passaggi e tendenze” del Complesso Monumentale San Pietro, una selezione di tavole dei migliori illustratori italiani (Vauro, Vincino, Allegra, Ellekappa, Altan…) dedicate al tema del confine, in memoria di Vittorio Arrigoni, reporter italiano ucciso a Gaza il 15 aprile del 2011. In esposizione anche gli scatti di Alessio Genovese, fotoreporter in molte zone di guerra e le tavole delle Graphic Novel su Mauro Rostagno, Ilaria Alpi e Peppino Impastato sceneggiate dal giornalista Marco Rizzo.

Alle 21.30 è invece prevista (con ingresso gratuito) la proiezione del film “Girlfriend in a coma”, di Bill Emmott e Annalisa Piras. Per anni inviata a Londra per L’Espresso e La 7 e tra le più apprezzate documentariste europee, Annalisa Piras presenterà la sua ultima opera dedicata al degrado economico, sociale e morale del Bel Paese, introdotta dal giornalista Francesco Musolino.

Sabato e domenica, i lavori proseguiranno con dibattiti, monologhi, proiezioni e gli attesi spettacoli serali (al Teatro Impero) che vedranno protagonisti Serena Dandini e Vinicio Capossela.

La terza edizione del Festival del Giornalismo d’Inchiesta rientra nell’ambito delle iniziative del programma di “Marsala Città Europea del Vino 2013”, supportate dalla Regione Siciliana.

Letto 413 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>