Il bilancio fa saltare l’asse Crocetta-5 Stelle

Pubblicato: mercoledì, 24 aprile 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

PALERMO- La Commissione Finanze taglia tutti gli emendamenti al bilancio da parte dei grillini che, di conseguenza, hanno rotto la luna di miele con il governo Crocetta. Gli esponenti del movimento hanno subito bollato il bilancio come figlio dell'inciucio PD-PDL-UDC. Quest' ultimo scontro si va a sommare ad un altro, avuto in occasione dell'approvazione della legge sulla doppia preferenza di genere, passata con i voti di Pd e Pdl. E' la fine del "modello Sicilia"? Sembrerebbe di si e il de profundis del modello potrebbe essere la dichiarazione di Giampiero D'Alia, segretario regionale dell' Udc, una delle componenti della maggioranza di Crocetta, che afferma: "nell'Isola è tempo di larghe intese così come a Roma".

Letto 412 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>