Bonventre: “Se sarà necessario batteremo i pugni sul tavolo per il lavoro”

Pubblicato: mercoledì, 10 aprile 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO- Nel corso dell'incontro sul tema del lavoro organizzato dalla CGIL, ieri pomeriggio ad Alcamo, il Sindaco Sebastiano Bonventre si è detto pronto ad adoperarsi per trovare soluzioni alla crescente disoccupazione della città di Alcamo.

Secondo il Sindaco, ci sarebbero diverse somme a disposizione del Comune che si potrebbero investire subito nel territorio in modo da creare occupazione. Somme che per via delle restrizioni, dovute allo sforamento del patto di stabilità, non possono essere spese.

"I Comuni - commenta il Sindaco - sono l'ultima frontiera. La Regione deve dire chiaramente cosa vuole fare. Se ci sarà da battere i pugni sul tavolo, a livello nazionale, nel rispetto della legalità e della legge, lo faremo immediatamente. Non bisogna guardare gli altri ma trovare la volontà di cambiare".

Letto 441 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Il Cittadino Vigile ha detto:

    …parole…parole…parole…

  2. Marco ha detto:

    Non ci lamentiamo sempre. Questa battaglia affrontiamola tutti insieme ! Il lavoro non ha colore politico e attaccare in maniera strumentale non aiuta la crescita economica.

    Sindaco non ti ho votato ma sulle battaglie serie per il lavoro puoi trovare il mio sostegno.

  3. franco ha detto:

    “Se sarà necessario….” mi raccomando pensaci bene, non esagerare eh!?!?!?

  4. Cittadina vigile ha detto:

    Volevo precisare che non esistono solo i precari….tantissime persone di tutte le categorie sono senza lavoro, chi ad oggi si aspetta non rinnovato il contratto da parte della Regione Sicilia sapeva che era solo una sistemazione a termine quindi adesso è inutile lamentarsi c’è chi in tutti questi anni non ha nemmeno guadagnato la metà di quello che certe persone raccomandate dalla politica hanno fatto!!!

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>