Direttivo allargato del PD alcamese

Pubblicato: sabato, 23 marzo 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO - Il Partito Democratico alcamese cercherà di tracciare uno schema di rilancio e di rinnovamento della sua classe dirigente nella riunione di direttivo che si svolgerà domenica pomeriggio,alle ore 16:30, presso la sala convegni dell'Hotel Centrale. L'incontro è stato allargato dal segretario cittadino, Vincenzo Cusumano, a tutti i simpatizzanti che intendono portare nuove proposte alla politica locale.

Letto 403 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. alcamonondorme ha detto:

    ….bene….allarga…allarga….che tanto poi decide sempre il solito…politburo…ristretto.

  2. michele ha detto:

    Vincenzo Cusumano segretario? Ma quando mai ci sei stato. Poi quando un partito è allo sfacelo bisogna avere il coraggio di dimettersi e non scalpitare continuamente per avere qualcos’altro. Dimettiti e passiamo la mano a chiunque altro, tranne Selene, per favore.

  3. Il Cittadino Attivo ha detto:

    È arrivato il momento di prendere in mano le sorti del partito: BASTA, LARGO AI GIOVANI!!!

    Vogliamo ALLARGARE all’area RENZI promuovendo a SEGRETARIO COMUNALE DEL PD l’effervescente e innovativa Avv. MARINA MILITELLO???

    Vogliamo mettere a riposo- FINALMENTE!- politici oramai stanchi di tanti anni di duro lavoro: ALLORA???

    NON È ARRIVATO IL MOMENTO DI CONSEGNARE GLI ATTESTATI DI POLITICI EMERITI DEL PD (e quindi mettere a riposo!) gli amici cittadini ABBINANTI, CUSUMANO, PAGLINO, SCIBILIA???

    Diamo più spazio a esponenti del PD ancora giovani come SELENE GRIMAUDO = PROSSIMO CANDIDATO AL PARLAMENTO EUROPEO???

    E VOGLIAMO DARE FORZA ALLA CANDIDATURA DELL’OTTIMO CITTADINO ANTONIO FUNDARO’ COME SINDACO DI CASTELLAMMARE DEL GOLFO????

    MA PER FAVORE!!! CERCHIAMO DI DARE SEGUITO ALLE PAROLE: RICAMBIO, RICAMBIO E RICAMBIO!!!

    PER UNA NUOVA POLITICA DI CAMBIENTO DEL PD!!!

  4. Il Cittadino Attivo ha detto:

    @alla redazione di alqamah: Ci spiegate perché i commenti di alcuni personaggi come Antonio F. Vengono subito pubblicati mentre quelli del sottoscritto debbono sempre attendere la CENSURA del moderatore?
    Forse sono non graditi?
    Pubblicherete questo interrogativo alla faccia della libertà del pensiero di tutti?
    Grazie per la risposta!
    IL CITTADINO ATTIVO

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>