AddioPizzo incontra le scuole castellammaresi

Pubblicato: venerdì, 22 marzo 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

CASTELLAMMARE - Oggi alle ore 9:30 presso l’aula magna dell’Istituto Piersanti Mattarella – Danilo Dolci sarà presentato il progetto “Fai la differenza – Contrasta il pizzo e promuovi la legalità con il consumo critico,” organizzato dall’associazione AddioPizzo e Libero futuro, impegnate nell’assistenza agli imprenditori vittime di richieste di estorsione e di usura. Il progetto rientra nel Pon Sicurezza per lo sviluppo obiettivo convergenza 2007 – 2013 rete di consumo critico “Pago chi non paga”. Con l’occasione sarà inaugurato a Castellammare il percorso che identificherà la “PRIMAVERA ANTIRACKET”, che si concluderà a maggio con la settimana della legalità.

“L'idea è quella di intraprendere un percorso culturale con le scuole dove i ragazzi saranno protagonisti attivi nello sviluppo della consapevolezza che siamo tutti artefici della nostra libertà di cittadini e consumatori.

Se un cittadino acquista presso un commerciante che paga il pizzo indirettamente finanzia l'organizzazione mafiosa rendendosi di fatto complice di condotte criminose. Il consumo critico dunque mira ad orientare gli acquisti presso i negozi che hanno detto NO al pizzo per sostenerli e promuovere un' economia sana e legale. Solo un cittadino responsabile, unito ad azioni collettive sostenute dalle istituzioni, acquisterà la forza per togliere il controllo del territorio alle organizzazioni mafiose costruendo un futuro di legalità e progresso. E se anche non si paga il pizzo o non ancora, l’adesione alla campagna rappresenta una denuncia preventiva che comunque identifica gli intendimenti del soggetto che aderisce. Il consumo critico è dunque un forte strumento di lotta.”

Interverranno, in qualità di relatori:

· Ing. M. Bresciani, Sindaco di Castellammare del Golfo

· Enrico Colajanni, Presidente di Libero Futuro

· Nicola Clemenza, Referente provinciale di Libero Futuro

· Sebastiano Cruciata, Presidente Associazione Antiracket Castellammare

· Autorità locali

· Rappresentanza delle Forze dell'Ordine

· Seguiranno interventi delle scolaresche

· Moderatore Prof.Pietro Rotolo dell'istituto Piersanti Mattarella – Danilo Dolci.

Letto 574 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>