Mozione di Longo contro la violenza sulle donne

Pubblicato: venerdì, 8 marzo 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Presentata una mozione di indirizzo, a firma di Longo, Fundarò e Scibilia, per stimolare interventi programmatici per il contrasto e la prevenzione di violenze di genere.

Il consigliere Longo, primo firmatario della mozione, dichiara: «La violenza , in particolare quella che avviene in ambito domestico e che ha per vittime donne e minori, è un fenomeno in continua espansione, nonostante in questi ultimi anni sia stato al centro di appelli, ricerche ed iniziative pubbliche ed istituzionali e che sono aumentati i femminicidi, forma estrema della violenza sulle donne. Infatti, in Italia sono già 102 le donne uccise dall'inizio dell’anno, nella stragrande maggioranza dei casi per mano del partner o di persona di famiglia; nel 2011 sono state 137; nel 2010 sono state 127. Il 70% dei casi le vittime (dati O.M.S.) sono state uccise tra le mura della loro casa».

Si tratta, purtroppo, di un fenomeno che non conosce declino leggendo le statistiche italiane e europee. Da un anno circa la Regione Sicilia si è dotata di un Disegno di legge sulla prevenzione e la lotta contro la violenza sulle donne per garantire maggiore tutela agli operatori che operano in aiuto di quanti subiscono violenza. Con tale mozione i consiglieri intendono proprio impegnare l'amministrazione affinchè la violenza diventi un fenomeno più marginale e guadagnino campo, piuttosto, il rispetto dei diritti e la tutela delle pari dignità.

Letto 393 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Il Cittadino Attivo ha detto:

    Complimenti ai 3 Consiglieri che si sono ricordati delle donne così egregiamente!!!

    APPROFITTIAMO DELL’OCCASIONE PER ESPRIMERE A TUTTE LE DONNE I MIGLIORI AUGURI IN OCCASIONE DELL’ODIERNA FESTA DELLA DONNA 2013!!

  2. giovanni ha detto:

    le mozioni ?? ACQUA FRESCA – chi vuole il bene delle donne , finanzi a proprie spese ( non con i soldi del Comune ) dei convegni di psicologia per insegnare i giovani e le giovani a rispettarsi reciprocamente

  3. Piera ha detto:

    Longo ritirati per favore. Mi parli di rispetto delle donne tu e ituoi amici papaboys. Pensa a lavorare in consiglio comunale che sei quasi inesistente. Fatti dare le giuste direttive da papania sei stato inutile in politica da circa 20 anni. Basta A CASA

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>