La Regione apre le porte a 2500 giovani

Pubblicato: venerdì, 8 marzo 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

PALERMO - La Regione siciliana sta avviando un piano con il quale si intende arruolare 2.500 giovani, a 600 euro al mese per almeno novanta giorni di lavoro.

I ragazzi avranno il compito di aiutare i comuni a redigere i piani energetici nell'ambito del 'Patto dei sindaci', strumento finanziato dall'Ue per migliorare l'efficienza energetica.

Al piano lavora una cabina di regia appena creata dal governo di Rosario Crocetta, con a capo il consulente Antonello Pezzini, 72 anni, giunto a Palermo per avviare l'attività.

Letto 810 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Veronica ha detto:

    Una grande porcheria, questo e’ il clientelismo becero mafioso che ha imperversato in Sicilia. Politica che non sa cosa vuol dire sviluppo!!!!!

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>