Trapani, approvate le misure correttive in materia di società partecipate

Pubblicato: sabato, 2 marzo 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI - Lo scorso 1 Marzo il Consiglio Provinciale di Trapani ha approvato a larga maggioranza (16 voti favorevoli e 2 astenuti) la deliberazione, proposta all’Aula dal Commissario Straordinario dell’Ente, la Dott.ssa Luciana Giammanco, contenente le misure correttive (in materia di società partecipate) disposte dalla Sezione di Controllo per la Regione Siciliana della Corte dei Conti,  concernente il controllo finanziario degli enti locali. Il Consiglio Provinciale, sulla scorta dei contenuti della predetta pronuncia della Corte dei Conti 247/2012, ha approvato la delibera del Commissario Straordinario che proponeva di adottare le misure correttive consistenti nella presa d’atto delle aziende e società già in fase di liquidazione: Eurobic del Mediterraneo, Terra dei Fenici s.p.a., Belice Ambiente s.p.a., Consorzio Trapani Sviluppo, Consorzio Area Sviluppo Industriale. Tra esse, grazie ad un emendamento tecnico presentato dal Presidente del Consiglio, Peppe Poma, è stata inserita anche l’Agriturpesca s.r.l. Inoltre l'Aula ha approvato, all'unanimità,  un secondo emendamento tecnico, proposto dal Presidente Poma, con cui si prende atto che è stata normativamente stabilita la cessazione del Consorzio ASI (Area di Sviluppo Industriale).

Letto 372 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Il Cittadino Attivo ha detto:

    SCUSATE: QUANDO POTREMO AVERE LO SMANTELLAMENTO DI UN ENTE COSTOSO COME LA PROVINCIA???

    NON SAREBBE PIÙ CONVENIENTE ED ECONOMICO DEVOLVERE LE FUNZIONI E COMPITI SVOLTI DALLE PROVINCE AI SINGOLI COMUNI????

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>