Alcamo unita contro il racket

Pubblicato: venerdì, 25 gennaio 2013
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO - "Alcamo unita contro il racket", è la frase che sarà scritta sullo striscione, che alcune associazioni alcamesi porteranno in corteo da porta Trapani sino in piazza Ciullo.

Dopo i recenti episodi che hanno coinvolto alcuni imprenditori locali, la cittadinanza ha deciso di non stare a guardare e di manifestare la sua ferma convinzione nella lotta alle estorsioni. La manifestazione avrà luogo domenica 27, un corteo percorrerà un tratto del corso VI aprile fino alla Piazza.

"A seguito dei recenti atti intimidatori verificatisi ad Alcamo a danno di alcuni imprenditori, associazioni e cittadini alcamesi si sono spontaneamente riuniti per organizzare una manifestazione. La finalità dell’iniziativa è quella di non spegnere i riflettori sul racket delle estorsioni, un fenomeno molto più diffuso e più ampio rispetto ai recenti casi di cronaca. Le associazioni e i cittadini vogliono così mostrare la propria vicinanza e solidarietà a quanti subiscono queste pressioni di stampo mafioso, nella speranza che sempre più vittime abbiano il coraggio di denunciarle. Questa manifestazione vuole essere anche l’occasione per stimolare, ad Alcamo, un processo di sensibilizzazione ai valori della legalità. Con la nostra mobilitazione vogliamo creare una sinergia tra cittadinanza, Forze dell’Ordine e Istituzioni per mostrare una forte volontà di contrasto del fenomeno mafioso. La manifestazione “Alcamo unita contro il racket” si svolgerà domenica 27 gennaio e consisterà in un corteo con partenza alle ore 18.30 da Corso VI Aprile (lato Porta Trapani) e arrivo in Piazza Ciullo. Il coordinamento di cittadini e delle Associazioni alcamesi: Presidio di Libera ad Alcamo, Antiracket e Antiusura, MODi, Vivi Alcamo, Ide@zione, Nuove Impressioni, ExAequo, E.li.ca., Circolo Segni Nuovi, Noi giovani in movimento, Gruppo Attivati, Legambiente.”

Letto 1081 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. elio ha detto:

    SIAMO SULLA STRADA GIUSTA!
    LOTTA CONTINUA CONTRO TUTTE LE FORME DI MAFIA DAL RACKET AI COLLETTI BIANCHI.

  2. francesco filippi ha detto:

    Signor corrao, come potrà ben notare, le uniche associazioni che compaiono sono quelle non legate direttamente alla politica. Si vede che lei non è stato presente agli incontri. Comunque voi del movimento 5 stelle quando imparerete a compiere atti concreti senza bisogno di pubblicità plateale come quella alla Belen?le cose,se ne avete voglia, si fanno senza tornacontismi.

  3. francesco filippi ha detto:

    Grillino pellerito mi dica lei allora, quali delle associazioni menzionate, siano politicamente schierate. Che io sappia le altre non hanno vincoli politici. Se lei ritiene il contrario perchè non lo dichiara pubblicamente,in caso contrario le sue affermazioni possono essere considerate come false e pretestuose. Inoltre, visto che accusa me di aver votato negli anni passati chi ha portato allo sfascio la nostra regione, sarei curioso di sapete in chi abbia riposto la sua fiducia prima che diventasse un grillino. Per evitare equivoci le dico subito che io ho votato crocetta.

    • maurizio pellerito ha detto:

      signor filippi, vuole sapere da me quali sono le associazioni siano schierate politicamente??? lei non lo sa?? allora è poco attento alle dinamiche del paese… cmq se proprio ci tiene le posso dire che vivi alcamo è filo comunale(quindi del pd), attivati è filo pd, antiracket ed antiusura presenta tra i suoi soci fondatori pasquale perricone, libera è appena nata ma non mi sembra si fosse interessata molto ad organizzare la manifestazione se non in seconda battuta…della altre ahimè non conosco le peculiarità, ma visto che lei è molto informato sulle realtà locali, potrebbe illuminarci. In quanto al voto non mi vergono a dire che alle ultime nazionali ho votato di pietro, il meno peggio 5 anni fa…lei invece??spero di avere riposto alle sue domande, la saluto…

  4. Vito ha detto:

    Sig. Maurizio Pellerito ma lei che milita nel gruppo di 5 stelle è il fratello del politico Pietro Pellerito?

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>