Finanziamento per un campo sportivo su un terreno confiscato

Pubblicato: venerdì, 28 dicembre 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Felice Errante, rende noto che nella seduta di ieri il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità la variante al Piano Regolatore Generale che consentirà la realizzazione di un campo di calcio polivalente su un terreno confiscato alla mafia. Si tratta del progetto “Io Gioco Legale”  che prevede la  realizzazione di un campo polivalente in via SS. Trinità per l'importo di €489.243,34, finanziati con decreto del PON Sicurezza-Obiettivo Convergenza 2007–2013. Si tratterà di una sorta di palazzetto dello sport, che verrà allocato su un terreno confiscato alla mafia nei pressi dell’impianto per la produzione di calcestruzzi che si trova a circa un chilometro dall’Area Attrezzata, nei pressi del lago Delia.

Il decreto di finanziamento porta la data del 3 agosto scorso ed in pochi mesi siamo riusciti ad arrivare alla concretizzazione del progetto con tutti i pareri necessari così da potere indire nei prossimi giorni la gara d’appalto- afferma Errante - questi sono i fatti che contano al di là delle parole e delle dichiarazioni che spesso vengono storpiate dagli organi di stampa, produrre fatti concreti e non semplici segnali è la nostra linea di condotta- continua Errante-  per questo ringrazio i nostri tecnici comunali per il pregevole lavoro svolto e l’intero consiglio comunale che ha colto l’importanza dell’iniziativa esitandola favorevolmente e con voto unanime.”

Letto 242 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>