Federico Bontempo e la sua prima

Pubblicato: domenica, 23 dicembre 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO - Fino al 31 dicembre presso il Caffè letterario, Libreria Mondadori in Piazza Ciullo, Federico Bontempo presenta la sua Esposizione d'Arte, scultura e pittura.

Il giovane artista rifugge da ogni tipo di globalizzazione e crea forme e figure che ci prendono nel profondo.

"Forme a dir poco originali, oniriche a volte macabre che ci fanno anche paura ma che, in realtà, ci fanno sentire figli di un presente incerto e di un futuro di speranza" scrive di lui Graziano Ferrara, suo grande amico. "Maschere di un mondo attanagliato da schemi sociali e pervaso da falsi perbenismi. Lui le esprime e le modella, facendole diventare segnali di rottura e di fiducia. Uomini e donne gli marchiano l'anima, il suo sogno diventa realtà  ma lui non è come gli altri, Federico è così, vero, sincero, crude e non riducibile."

Letto 931 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Il Cittadino Attivo ha detto:

    LODEVOLE INIZIATIVA, DI INDUBBIO SPESSORE CULTURALE…. AUGURI INFINITI PER IL TALENTO MOSTRATO DALL’INTREPIDO ARTISTA!!!

    PECCATO, PERÒ, CHE LA CRISI DELL’ECONOMIA OLTRE AD AVERE IMPOVERITO LE TASCHE DI MOLTI CONCITTADINI, NE HA IMPOVERITO VIEPPIÙ GLI ANIMI ED INARIDITO IL CUORE!!!

    COMUNQUE SIA, BUON NATALE A TUTTI!!!

  2. Silvio Bonanno ha detto:

    Complimenti Federico continua così solo dalle critiche arrivano le soddisfazioni ti aiuteranno a nuovi stimoli a dare il meglio di te ogni mimento.questi sono i motivi per cui un artista è quello che è se ne fotte di ciò che pensano gli altri esprime se stesso e non le critiche gratuite o date a casaccio tanto per promuovere le proprie conoscenze…ben vengano le critiche perchè sono queste che migliorano l’umiltà dell’animo auguri

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>