Molto fermento in consiglio, ma per cosa?

Pubblicato: giovedì, 29 novembre 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Tra chi minaccia di passare all'opposizione (Calvaruso) o di lasciare il proprio partito (Coppola) e chi spera che l'amministrazione attuale abbia vita breve per il bene dei cittadini (Caldarella) è certo che al consiglio comunale non ci si annoia mai.

Le discussioni, i botta e risposta e le incomprensioni sono quasi da considerarsi normali quando si dibatte di affari importanti, come il bilancio o il piano triennale delle opere pubbliche.

Ma se si considerano poi le frivole discussioni su quanto deve durare una pausa e se è il caso di farla subito o dopo un po', unita alle mancanze di numero legale e ai relativi rinvii, sembra proprio che molti momenti di caos non finalizzato a produrre nulla potrebbero essere evitati.

Un paio di sedute fa si era proposto un orario diverso per le sedute di consiglio, di modo che potessero inziare e terminare nella stessa giornata e anche per evitare di gravare ulteriormente sulle tasche dei cittadini con ulteriori gettoni di presenza nel caso di rinvio al giorno successivo. Sarebbe bene che tale provvedimento venisse proposto e adottato nel più breve tempo possibile, perchè in tempi di grandi ristrettezze come quelli che l'intera cittadinanza vive, osservare alcuni comportamenti di poca responsabilità sembra davvero un insulto alla crisi che colpisce tutti, compresi i consiglieri stessi.

Non si può generalizzare, è certo, ma se ognuno nel suo piccolo si riproponesse di rappresentare la cittadinanza con profondo senso del dovere e in nome delle persone che rappresenta cercando di dar l'esempio essendo i primi, a far cassa, e probabilmente non si assisterebbe più al malcontento di quanti credono che al consiglio comunale non si faccia altro che perdere tempo a spese di tutta la cittadinanza.

Letto 517 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Il Cittadino Vigile ha detto:

    …si vede chiaro che la maggioranza dei consiglieri comunali di Alcamo vogliono solo Poltrone & Potere !!!
    …Mandiamoli tutti a casa !!!

  2. Cittadino ha detto:

    Consiglio Comunale scadente…….se non cede ai soliti ricatti, si salva soltanto il Sindaco.

  3. ARTURO ha detto:

    lE SORELLE MIRRIONE CHE LAVORANO NEL GABINETTO DEL SINDACO BONVENTRE NON SONO LE FIGLIE PUTATIVE DEL CONSIGLIERE CALDARELLA USCENDO POCHI SECONDI PRIMA DELLA VOTAZIONE.

  4. ARTURO ha detto:

    RIPETO BELLA RICONOSCENZA DEL CONS. CALDARELLA NEI CONFRONTI DEL SINDACO CHE PERMETTE ALLE SUE FIGLIE DI LAVORARE NEL GABINETTO DEL SINDACO. CONSIGLIERE CALDARELLA “PRESENTE” EROICO PALADINO DEI PRECARI, MA PERCHE’ A SUO TEMPO NON HA VOTATO IL BILANCIO COMUNALE USCENDO DALL’AULA POCHI SECONDI PRIMA?

    • Alex ha detto:

      è facile attaccare qualcuno da dietro una tastiera. Premetto che non mi permetto di contestare il Sindaco per le scelte dei suoi collaboratori/trici (tento conto che entrambe sono Laureate e precarie col profilo professionale C.
      Riguardo alla votazione sul bilancio, evidentemente non era d’accordo sulla sua formulazione e questo in democrazia è consentito….

    • gianni ha detto:

      Delibera consiglio comunale n.65 del 14/09/2012: Approvazione bilancio di previsione per l’esercizio finanziario2012 – relazione previsionale e programmatica triennio 2012-2014 e bilancio pluriennale 2012-2014.
      IL CONSIGLIO COMUNALE
      Vista la superiore proposta di delibera …..
      omissis
      con n.19 voti favorevoli espressi con appello nominale: Campisi, Castrogiovanni,Coppola, D’angelo, Di Bona, Fundarò, Longo, MilitoS., MilitoS., Nicolosi, Paglino,Pipitone, Raneri, Sciacca, Stabile, Scibilia, Trovato ,Vario.
      Presenti n.27
      assenti n.3 (Calvaruso, Ferrarella e Rimi)
      votanti n.26
      Voti contrari n.7 (Allegro, Caldarella Gina, CALDARELLA IGNAZIO, Dara F, Dara S., Lombardo e Ruisi.
      Astenuto n.1 (Vesco) il cui risultato è stato accertato e proclamato dal Presidente con … omissis …
      DELIBERA
      Approvare la relazione previsionale e programmatica 2012-2014 ….omissis
      Approvare lo schema di bilancio di previsione dell’esercizio finanziario 2012 … omissis…

      ARTURO FACCIA LE SUE SCUSE AL CONSIGLIERE CALDARELLA E SI DOCUMENTI PRIMA DI SCRIVERE QUALSIASI COSA

  5. Gianni ha detto:

    Certa gente confonde la libertà di parola con il diritto di sparare stronzate.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>