Salemi, multa di 211 mila euro al Comune

Pubblicato: giovedì, 15 novembre 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

SALEMI - La Corte dei Conti di Palermo ha certificato di recente come la Giunta guidata da Sgarbi negli anni precedenti non abbia rispettato il Patto di stabilità; ciò comporta pesanti sanzioni a carico dell'Ente inadempiente. Il Patto è stato pensato dall'Unione Europea per tenere sotto controllo i conti pubblici degli Stati appartenenti all'area Euro con l'obiettivo di ridurre i debiti accumulati negli anni. Molto probabilmente Vittorio Sgarbi ed i suoi collaboratori dovranno restituire il 30% circa delle indennità di funzione e dei gettoni di presenza percepiti nel 2011. La conseguenza immediata a carico del Comune sarà la sanzione pecuniaria di circa 211 mila euro. Salemi eredita, quindi, dalla precedente giunta una pesante multa, che si riverserà sulle tasche dei cittadini. Numerosi gli altri effetti per il mancato rispetto del Patto: riduzione dei trasferimenti ordinari dovuti dal Ministero dell’Interno pari al 5%, contenimento degli impegni di spesa corrente, divieto di indebitamento, divieto di assunzione del personale a qualunque titolo.

Letto 253 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>