I ragazzi della Mirabella aiutano il Rwanda

Pubblicato: martedì, 13 novembre 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. L'istituto F.M. Mirabella di Alcamo, ormai da diversi anni, organizza raccolte fondi per aiutare i bambini del Rwanda attraverso la vendita di oggetti realizzati dai ragazzi stessi o la rinuncia a piccoli acquisti per poter aiutare un paese davvero molto povero.

Il Rwanda, infatti, ha un reddito procapite che è di 120 euro annui, la speranza di vita è tra le più basse del mondo (39 anni) e l'anno scolastico costa solo 8 euro, che per la popolazione sono comunque una spesa insostenibile. Il Rwanda ha conosciuto il genocidio negli anni '90 e oggi molti dei superstiti di quel massacro sono orfani e vedove. Molto spesso ragazzi con handicap vengono soppressi, legandoli ad alberi della foresta o dandoli come pasto per le belve.

Per tutti questi motivi la scuola ha deciso di collaborare con Giovanni Boccia, presidente dell'associazione salesiana di Asti.

Letto 271 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>