Chiesta condanna per Scala e Ricupati

Pubblicato: martedì, 13 novembre 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO. Belvisi, pubblico ministero, ha richiesto la condanna per l'ex sindaco di Alcamo, Giacomo Scala e il segretario generale Cristoforo Ricupati. Per ognuno dei due è stata chiesta anche una pena di un anno, e un anno e 4 mesi di reclusione per abuso d'ufficio e falso.

Il procedimento deriva dalla nomina, seppure per un breve periodo, di alcuni consulenti di cui il comune si è avvalso in maniera illegittima secondo gli inquirenti.

La legge, infatti, prevede che le pubbliche amministrazioni si avvalgano di consulenti esterni solo nel caso in cui si tratti di mansioni che non può adempiere il personale di servizio dell'ente. Il 10 dicembre proseguirà il processo con gli interventi degli avvocati difensori degli imputati: Vincenzo Catanzaro, Francesco e Carlo Ventimiglia.

Letto 437 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Il cittadino che si è rotto... ha detto:

    La maledizione di Popò-zuma colpisce ancora!

  2. elio cordero ha detto:

    E il sindaco Bonventre si tiene ancora a Ricupati?
    ….Sicuramente per libera scelta.

  3. alcamonondorme. ha detto:

    chi semina vento raccoglierà tempesta…è scritto nelle sacre scritture…

  4. il cittadino che si è rotto ha detto:

    La maledizione di MontePOPOzuma colpisce ancora!!!

  5. Francesco ha detto:

    non sara’ solo questo il motivo x andare in galera

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>