La Cooperativa “L’albero per la vita” incontra i Cavalieri Templari

Pubblicato: lunedì, 12 novembre 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

ALCAMO - La cooperativa  sociale onlus “L’Albero per la Vita” in collaborazione con l'associazione "La Fraternita della Misericordia di Alcamo e Castellammare del Golfo" e alla presenza dell' Ordine O.S.M.T.J. dei Cavalieri Templari, pressso i locali della Cooperativa ad Alcamo.

L' incontro-evento è stato fortemente voluto dal Presidente Manlio Calvaruso che ha reso pubblica una relazione di rete che la Cooperativa persegue  non solo sul territorio trapanese, ma su tutto il territorio regionale con il mondo del terzo settore e le organizzazioni di Volontariato per raggiungere obiettivi strutturali del welfare ed in particolar modo nel campo dell’educazione e della salute in favore degli utenti appartenenti alle fasce deboli della società.

"Un grande ringraziamento va all’Ordine O.S.M.T.J. dei Cavalieri Templari - commenta il Presidente che ha permesso in modo decisivo, con una fornitura di materiale ludico didattico, la continuità dell’espletamento dei laboratori che la Cooperativa ha attivato già da Aprile scorso con i minori dai zero agli undici anni. L’augurio che ci proponiamo - prosegue Calvaruso - è quello di saper sempre coniugare creatività e concretezza, analisi dei problemi e capacità di sognare, capacità di fare con capacità di fare insieme, perseguendo un lavoro di rete e di mutualità per aumentare e migliorare i beni e i servizi che “L’Albero per la Vita”  intende offrire alla comunità".

Letto 1311 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. GB ha detto:

    E Giacobbo lo sa?

  2. Diego calvaruso ha detto:

    Il presidente Manlio Calvaruso no Mario

  3. Liberio ha detto:

    È solo il volontariato che mantiene accessibili i costi di strutture indispensabili.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>