Sonia Alfano preoccupata per il silenzio per la vicenda Tarondo

Pubblicato: sabato, 10 novembre 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI-La reazione dell'onorevole Sonia Alfano, di fronte alla questione che ha coinvolto il sostituto procuratore Andrea Tarondo, è stata particolarmente dura: "La Procura di Trapani è tra le più esposte, mi preoccupa ciò che sta accadendo ad alcuni magistrati e, soprattutto, mi preoccupa il silenzio che c’è stato su più livelli". Questa affermazione è stata fatta durante l'incontro, avvenuto ieri presso gli uffici giudiziari di Trapani dove l'onorevole Alfano, presidente della Commissione antimafia del Parlamento europeo, ha incontrato il presidente del Tribunale Roberto De Simone ed il procuratore Marcello Viola insieme ai loro più stretti collaboratori.

Il presidente Roberto De Simone ha risposto esponendo i gravi problemi a cui bisogna far fronte, riferendosi alla carenza di personale e di mezzi. Lo stesso procuratore Viola pone l'attenzione sull'importanza della presenza delle istituzioni in un territorio in cui i segnali hanno un valore ben preciso.

Letto 587 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>