Bresciani ai ferri corti con una parte del PDL

Pubblicato: giovedì, 8 novembre 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

CASTELLAMMARE DEL GOLFO -E' stata revocata, nei giorni scorsi, la delega all'assessore Angelo Palmeri dal Sindaco di Castellammare del Golfo, Marzio Bresciani. Secondo alcune indiscrezioni, pare che l'ex assessore non avrebbe ascoltato alcune sollecitazioni fatte dal primo cittadino castellammarese. Bresciani alle scorse elezioni è stato uno dei grandi sostenitori dell'unico deputato regionale eletto dal PDL  in Provincia di Trapani, Mimmo Fazio. Il sindaco si sarebbe opposto, infatti, alla linea politica del Senatore D'alì schierandosi proprio con l'ex Sindaco Trapanese.

Dura la replica del capogruppo alla provincia per il PDL Pietro Russo, "Ha manifestato estrema diffidenza, senso di persecuzione, mancanza di sensibilità politica, rigidità e ostinazione che lo hanno confinato in un arido isolamento". Russo accusa Bresciani di aver perso in questi anni la maggioranza in consiglio comunale e di non essere in grado di fare il sindaco.

L'assessore Palmeri, messo alla porta da Bresciani, replica che non si farà da parte, ma continuerà nel suo "impegno politico con più forza di prima".

I sintomi di un PDL in crisi arrivano da diversi comuni in tutta la provincia, evidenziando le divergenze politiche, sempre più accentuate, tra il neo-onorevole Mimmo Fazio e il Senatore Antonio D'alì.

Letto 487 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>