Fede e omosessualità

Pubblicato: giovedì, 1 novembre 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI.Il 2 Novembre presso il tempio Valdese di via Orlandini, 42 con inizio alle ore 18.00 si terrà la proiezione del film-documento:«Scommetere su Dio» del regista Brendan Fay. Seguirà la proiezione un dibattito alla presenza dell'autore. Il film racconta la storia vera di John McNeill, sacerdote e teologo cattolico gay che è stato pioniere per i diritti civili delle persone omosessuali nella società e nella sua chiesa e autore di opere rivoluzionarie di spiritualità per le persone omosessuali. McNeill si è fatto conoscere per l'impegno nell'aiuto della comunità gay durante la crisi dell'AIDS degli anni '80, si rifiutò di essere messo a tacere sui temi dell'omosessualità dall'allora cardinale Joseph Ratzinger, oggi Papa Benedetto XVI, e per questo espulso dall'ordine dei Gesuiti nell'aprile 1987. La proiezione ed il successivo dibattito danno modo di interrogarsi e porsi alcune domande: cosa succede quando si parla di omosessualità nelle nostre chiese? Quale è il prezzo che paga una persona omosessuale ? Perché l’amore omosessuale rimane ancora un tabù nelle nostre chiese? Quello di Trapani è uno dei tanti incontri-dibattito programmati seguiranno altre occasioni di incontro anche a Firenze, Milano, Roma, Napoli, Palermo e Catania.Le proiezioni in Italia sono proposte ed organizzate da una ventina di associazioni di laici e credenti che si occupano di problematiche omosessuali legate anche alla fede.

Letto 391 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>