Presentazione “Sicilia nella storia”

Pubblicato: sabato, 29 settembre 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

TRAPANI.Oggi Sabato 29 Settembre 2012 presso l'aula consiliare della provincia di Trapani la presentazione dei tre volumi di Mons.M.A.Crociata.La monumentale opera in tre tomi, “Sicilia nella Storia”, del castellammarese Mons. Michele Antonino Crociata edita da Dario Flaccovio editore, sarà presentata domani mattina , con inizio alle ore 10,00, nel corso di una manifestazione che si terrà presso l’Aula “On. Piersanti Mattarella” del Consiglio Provinciale di Trapani il cui Ufficio di Presidenza ha organizzato l’evento. Dopo il saluto istituzionale del Presidente Peppe Poma a nome dell’intero Consiglio Provinciale, sui tre volumi, che racchiudono e raccontano ben dodici secoli di storia (827 – 1950) della Sicilia, dalla dominazione saracena alla fine della lotta separatista, relazioneranno il Prof. Filip.po Burgarella (I vol.), il Prof. Antonino Fundarò (II vol.) ed il Dott. Fabrizio Fonte (III vol.). Gli interventi saranno coordinati e moderati dallo stesso Fabrizio Fonte che terrà anche la relazione introduttiva e trarrà le conclusioni dell’incontro che prevedono pure l’esibizione della cantante lirica e pop, Sara Barone, con l’accompagnamento al pianoforte del Maestro Gianni Ippati. Michele Antonino Crociata, nato a Castellammare del Golfo, eminente uomo della Chiesa trapanese, per circa un quarantennio e fino al 2009, Ordinario di Storia in vari Licei e Istituti Tecnici e Magistrali, ha dato vita ad uno straordinario quanto accurato lavoro storico e letterario che mira a contrastare, a revisionare quella storiografia che, pur essendo prevalente, non corrisponde però, in molti casi, alla realtà dei fatti e che addirittura, secondo Crociata, poggia su innumerevoli menzogne e omissioni, tanto da avere finora privato la Sicilia e i siciliani di quel ruolo centrale nel Mediterraneo che invece spetta loro, per quanto hanno saputo fare nei secoli sia in campo culturale e artistico che in quello tecnico e scientifico.

Letto 358 volte.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>