Consigliere D’Angelo: Sindaco sia coerente

Pubblicato: domenica, 23 settembre 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Alcamo - Nella seduta del Consiglio Comunale del 13 Settembre 2012 il Sindaco ha ribadito il suo pensiero su chi avrebbe preferito per la carica di Presidente del Consiglio o Vice, cioé il Consigliere Dara Sebastiano (ABC).

Non si fanno attendere le reazioni, tra cui quella del Consigliere D'Angelo che "richiama il Sindaco, dicendo di sentirsi mortificato, in qualità di consigliere di maggioranza, da queste esternazioni e vuole ricordare al Sig. Sindaco che rientra nei propri poteri la possibilità di designare diverse cariche quali, vice sindaco, assessori, consulenti o cariche di Capo di Gabinetto, e per essere coerente con quanto dichiarato, potrà assegnare al Consigliere Dara una qualsiasi figura istituzionale sopra citata, senza criticare scelte che non rientrano nelle sue competenze".  "Quindi basta con la demagogia - continua D'Angelo - e la smetta di insultare  i consiglieri di maggioranza che lo hanno sostenuto".

Letto 302 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. luther ha detto:

    ‘nzuttatu? a icchì? ci rissi cunnutu?…

    si issi a fari na caminata…

  2. Il Cittadino Vigile ha detto:

    credo che il Sindaco Bonventre ha ragione,la Presidenza del Consiglio aspettava al Movimento ABC,che sono stati i veri vincitore della campagna elettorale Alcamo 2012 (soli contro tutti);
    …mentre ci sono “consiglieri” che passano da Destra a Sinistra solo per le Poltrone & Potere !!!

  3. alcamonondorme. ha detto:

    La figura del (o dei) Vice Presidneti è stata creata per bilanciare l’equilibrio delle forze che compongono una qualsivoglia assemblea elettiva. Ad esempio al Senato della Repubblica nuovi vicepresidenti sono 4: Domenico Nania (Popolo della Libertà, Alleanza Nazionale) e Rosy Mauro (Lega Nord) per la maggioranza, mentre per l’opposizione Vannino Chiti (Partito Democratico) ed Emma Bonino (Partito Democratico, Radicali). Alla Camera dei Deputati son Maurizio Lupi e Antonio Leone (PDL), Rosy Bindi e Vannino Chiti (PD), Rocco Buttiglione (UDC). Come regola quindi c’è sempre un bilanciamento….tranne ad Alcamo (porto franco sotto ogni punto di vista). Il Dott. Bonventre, da galantuomo quale è, prova (senza successo) a sottolineare “l’anomalia alcamese”.
    Ma Alcamo rimane anomala per tante o forse troppe cose.

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>