Violenza efferata contro un anziano

Pubblicato: giovedì, 20 settembre 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

Partanna - Ieri notte tre persone, in preda ai fumi dell’alcool, prima hanno portato, con l'inganno, un anziano in casa propria, qui lo hanno rinchiuso all’interno di una delle stanze da letto, quindi lo hanno malmenato con brutale violenza, sferrandogli calci e pugni. Gli hanno provocato una serie di ferite su tutto il corpo, inoltre lo hanno minacciato con una scimitarra di tipo artigianale e con due coltelli a serramanico. Dopo ore di terrore l'anziano è stato abbandonato in strada, in più gli hanno portato via una somma di denaro contante pari a circa 1.000,00 €, nonchè una moto-sega a scoppio. Ritornati a casa, privi di qualsiasi scrupolo di quanto accaduto, si sono messi tranquillamente a dormire, quando alle prime luci dell’alba sono stati svegliati dai carabinieri della Stazione Carabinieri di Partanna che intanto erano abilmente riusciti a risalire alla loro identità. All’interno dell’abitazione i militari hanno rinvenuto un’ingente quantità di sangue riversa sul pavimento di una camera da letto, ed il lenzuolo del letto completamente intriso di sangue, la scimitarra affilata di tipo artigianale, 2 coltelli a serramanico, e la refurtiva sottratta alla vittima.

Dopo aver accertato la responsabilità dell’efferato delitto avvenuto, i carabinieri di Partanna hanno proceduto all’arresto dei tre rumeni, conducendo i due uomini presso la casa Circondariale di Marsala, e la donna, invece, presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.

Letto 260 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. elio cordero ha detto:

    La pena di morte perché no?

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>