Nuova lapide sulla tomba di Rita Atria

Pubblicato: mercoledì, 25 luglio 2012
Vota l\'articolo
0
Vota l\'articolo
0

PARTANNA. Giovedì pomeriggio il Vescovo di Mazara, monsignor Mogavero, sarà presente al cimitero di Partanna per il posizionamento di una nuova lapide sulla tomba di Rita Atria, la donna che si suicidò pochi giorni dopo la morte di P.Borsellino a seguito della strage di via D'Amelio. La giovane donna era collaboratrice di giustizia e in Borsellino aveva identificato quel padre che non riconosceva in quello biologico e mafioso. Colta da profondo scoramento si tolse la vita appena una settimana dopo la strage, e la madre, che l'aveva ripudiata, distrusse la lapide che era stata posta al cimitero di Partanna.

Letto 832 volte.
Nessun commento
Dì la tua
  1. Giuseppe ha detto:

    Rita:una eroina,una martire,una ragazza , una donna con una dignità una coscienza una forza interiore che devono essere da sprono a tutti quei siciliani che vogliono cambiare la Sicilia

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>